lunedì , 19 Aprile 2021
Notizie più calde //
Home » HOT » enogastronomia » XXXIII Mostra mercato del formaggio e della ricotta di malga
XXXIII Mostra mercato del formaggio e della ricotta di malga

XXXIII Mostra mercato del formaggio e della ricotta di malga

image_pdfimage_print

12-13 e 18-19-20 settembre il Mondo delle malghe a Enemonzo, in Carnia

Carnia_Enemonzo_Gastronomia_Caseificio Val TagliamentoDopo la stagionatura, avvenuta durante i mesi estivi nelle malghe della Carnia (montagna intatta del Friuli Venezia Giulia) in settembre i formaggi vengono portati a valle e venduti nei caseifici.  Questa tradizione centenaria viene festeggiata ad Enemonzo (Ud) con la Mostra mercato del formaggio e della ricotta di malga, in programma nei due fine settimana dell’12-13 e del 18-19-20 settembre. Un’occasione per scoprire e degustare i formaggi d’alpeggio (il particolare formaggio salato Carnia e le ricotte affumicate) e per assaggiare il miglior formaggio e la migliore ricotta di malga decretati da un concorso che coinvolgerà anche i presenti, in una gara divertente e gustosa. Negli stand gastronomici, menu a base di formaggio, dall’antipasto al dolce. Musiche e danze folkloristiche rallegrano la festa, durante la quale è possibile seguire dal vivo le varie fasi della lavorazione del formaggio e curiosare fra i prodotti del mercatino dell’artigianato. Carnia_Enemonzo_Mostra formaggio e ricotta di malga 1Pacchetto weekend (2 giorni, 1 notte) con pernottamento e cena tipica, entrata ad un museo della rete di Carniamusei, visita ad un’azienda agroalimentare della Carnia con degustazione di prodotti, voucher per degustazioni il giorno della festa. Prezzo a partire da 75,00 € a persona in camera doppia.

 

Vacanze in Carnia

Monti incontaminati, natura selvaggia e silenziosa, un patrimonio d’arte e storia che ben poche zone di montagna possono vantare, tradizioni antiche e prodotti genuini: questo, e molto altro ancora, è la Carnia, terra di boschi, rocce e vallate fra le più belle del Friuli Venezia Giulia, a due passi dal confine con l’Austria. Carnia_Enemonzo_Mostra formaggio e ricotta di malga 2La Carnia ha mantenuto intatti nei secoli i dialetti e le tradizioni della sua gente, sviluppando un turismo a dimensione d’uomo, ecocompatibile, non affollato, tanto che del rispetto ambientale ne ha fatto un portabandiera. Trascorrere una vacanza in Carnia significa, dunque, immergersi in un mondo fatto di autenticità e genuinità, essere accolti in strutture ben attrezzate, di qualità e a prezzi accessibili, siano esse piccoli hotel a conduzione familiare o alberghi diffusi, ricavati dalla ristrutturazione di antiche case di caratteristici paesi. Gli amanti dello sport possono sbizzarrirsi tra mountain-bike, cicloturismo, passeggiate, arrampicate, trekking fra i rifugi, equitazione, free-climbing, trekking a cavallo, parapendio, canoa. Non solo vacanze attive: tutta da scoprire la particolarissima gastronomia della Carnia e i prodotti tipici delle sue malghe, la sua storia antica che ha origini celtiche e l’ha vista come protagonista nel periodo romano (come testimoniano il Foro, l’area archeologica e il Museo di Zuglio, l’antico Iulium Carnicum), l’arte, il folclore e l’artigianato, tutti segni di un passato custodito con orgoglio e riproposto con passione.

About Carlo Liotti

Carlo Liotti
Giornalista Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti da Aprile 2013. Dottore in Scienze e Tecnologie Alimentari. Appassionato di fotografia e di viaggi, capo redattore de ildiscorso.it, reporter/collaboratore per altri canali di comunicazione.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top