domenica , 24 Ottobre 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Amazing History » GRANDE GUERRA, SI CONCLUDE LA RASSEGNA CINEMATOGRAFICA DEDICATA A RICCARDO GIUSTO

GRANDE GUERRA, SI CONCLUDE LA RASSEGNA CINEMATOGRAFICA DEDICATA A RICCARDO GIUSTO

image_pdfimage_print

Sabato 23 maggio alle 20.30 a Cussignacco

con la proiezione di “Una verità dimenticata dalla storia”

Domenica 24 alle 18 nell’auditorium Bellavitis

ultimo appuntamento con il film “Gli anni spezzati”

Conservare la memoria dei tragici fatti della Grande Guerra per aprire una riflessione universale sull’atrocità e l’orrore di ogni guerra. Si conclude nel prossimo weekend, con un doppio appuntamento, “Riccardo, l’eco…il ricordo, la memoria”, la rassegna cinematografica voluta dall’assessorato al Decentramento del Comune di Udine e ispirata alla figura di Riccardo Giusto, primo caduto italiano nella Grande Guerra, il 24 maggio di 100 anni fa.

Ad aprire la seconda e ultima parte del ciclo di eventi sarà, sabato 23 maggio alle 20.30 nella sala polifunzionale di via Veneto 164 a Cussignacco, la proiezione del film “Una verità dimenticata dalla storia”, con Joyeux Noël. La pellicola, uscita nel 2005, ripercorre i fatti storici relativi alla tregua di Natale del 1914 fra soldati di trincea tedeschi, francesi e britannici. La rassegna si concluderà domenica 24 maggio alle 18 nell’auditorium Bellavitis, in via XXV Aprile, con “Gli anni spezzati”, un film australiano del 1981 con un giovane Mel Gibson, impegnato, nel ruolo di fante corridore, nella sanguinosissima battaglia di Gallipoli, sullo stretto dei Dardanelli.

Per l’occasione la biblioteca civica “Joppi” metterà infine a disposizione del pubblico un’accurata ricerca bibliografica sul tema. Per informazioni è possibile contattare il PuntoInforma in via Savorgnana 12 telefonando allo 0432/414717. L’ingresso a tutte le proiezioni è gratuito.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top