martedì , 24 Maggio 2022
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » Dall'Italia » FOLLADOR PROSECCO E BOLLICINE DI STRADA BRINDANO AL VINCITORE DEL PREMIO DI LETTERATURA SPORTIVA “SANDRO CIOTTI”
FOLLADOR PROSECCO E BOLLICINE DI STRADA BRINDANO AL VINCITORE DEL PREMIO DI LETTERATURA SPORTIVA “SANDRO CIOTTI”
Massimo Morelli con i finalisti del Premio Premio di Letteratura sportiva “Sandro Ciotti” e Filippo Grassia, Presidente del Panathlon Milano International

FOLLADOR PROSECCO E BOLLICINE DI STRADA BRINDANO AL VINCITORE DEL PREMIO DI LETTERATURA SPORTIVA “SANDRO CIOTTI”

Ieri sera sul palco del Panathlon Milano International, il movimento sportivo del Comitato Olimpico Internazionale, TORRI DI CREDAZZO – Cru Valdobbiadene Prosecco Superiore D.O.C.G. Extra Dry di Follador Prosecco e Bollicine di Strada ha reso omaggio al vincitore del Premio di Letteratura sportiva “Sandro Ciotti” e all’allenatore della nazionale italiana di basket Meo Sacchetti.

Una serata all’insegna del fair play e del buon vino, quella avvenuta ieri 16 dicembre alla cena natalizia del Panathlon Milano International, il movimento sportivo facente parte del Comitato Olimpico Internazionale e che diffonde in tutto il mondo i valori dell’etica nello sport.

A brindare ad A. Alciato, autore del libro “Forza gentile” e vincitore del Premio di Letteratura sportiva “Sandro Ciotti” e rendere omaggio al CT della Nazionale Italiana di Basket Meo Sacchetti, la versione Magnum di TORRI DI CREDAZZO – Cru Valdobbiadene Prosecco Superiore D.O.C.G. Extra Dry di Follador Prosecco dal 1769 e Bollicine di strada, uniti nell’iniziativa in qualità di sponsor fortemente motivati.

da sx Meo Sacchetti allenatore della Nazionale di Basket, Massimo Morelli di Bollicine di Strada e Filippo Grassia Presidente del Panathlon Milano International.

“Condividiamo i valori dello sport, lo spirito di aggregazione ma soprattutto il fair play inteso come strumento di formazione e veicolo di solidarietà tra gli uomini – sostengono Cristina Follador, direttore commerciale e marketing dell’Azienda e Massimo Morelli, ideatore del progetto Bollicine di Strada e Brand Ambassador di Follador Prosecco – È la regola non scritta, ma scolpita nelle coscienze, che dà umanità allo sport tanto quanto alla qualità del nostro lavoro: un percorso che va oltre l’aspetto professionale, perché nasce da una passione e presuppone un’etica fondamentale.”

La capacità di fare squadra e lo spirito di collaborazione contraddistingue l’operosità di Bollicine di Strada così come la famiglia Follador, che per 9 generazioni ha tramandato un sapere antico fatto di tradizioni vitivinicole nel cuore della zona del Prosecco D.O.C.G. di Valdobbiadene, Patrimonio Unesco: un territorio dalla raffinata esclusività, custodito dai Follador da oltre 250 anni.

Condividere le emozioni, promuovere la convivialità e festeggiare i traguardi volgendo lo sguardo ai prossimi obiettivi di crescita caratterizzano un’azienda che non perde l’attitudine all’innovazione e si rende partecipe ai più esclusivi contesti legati al mondo dell’arte, dello sport e della solidarietà. Una realtà capace di generare quella forza positiva che parte dell’etica, dal rispetto della persona e valorizzazione della cultura per arrivare in alto, fra i primi al mondo.

www.folladorprosecco.com

www.bollicinedistrada.it

About Dario Furlan

Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top