domenica , 23 Gennaio 2022
Notizie più calde //
Home » Sport » Altri sport » DÉMARE VINCE LA TAPPA 11 DEL GIRO D’ITALIA ALMEIDA ANCORA IN MAGLIA ROSA
DÉMARE VINCE LA TAPPA 11 DEL GIRO D’ITALIA  ALMEIDA ANCORA IN MAGLIA ROSA
Foto Massimo Paolone/LaPresse 14 ottobre 2020 ItaliaSport CiclismoGiro d'Italia 2020 - edizione 103 - Tappa 11 - Da Porto Sant'Elpidio a Rimini (km 182)Nella foto: durante la garaPhoto Massimo Paolone/LaPresseOctober 14, 2020 Italy Sport CyclingGiro d'Italia 2020 - 103th edition - Stage 11 - from Porto Sant'Elpidio to RiminiIn the pic: during the race

DÉMARE VINCE LA TAPPA 11 DEL GIRO D’ITALIA ALMEIDA ANCORA IN MAGLIA ROSA

image_pdfimage_print

Rimini, 14 ottobre 2020 – Arnaud Démare (Groupama – FDJ) ha vinto in volata l’undicesima tappa del 103^ Giro d’Italia, la Porto Sant’Elpidio – Rimini di 182 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Peter Sagan (Bora – Hansgrohe) e Alvaro Hodeg (Deceuninck – Quick-Step).

La Maglia Ciclamino Arnaud Démare (Groupama-FDJ) ha ottenuto la sua quarta vittoria di tappa imponendosi nella volata di Rimini davanti a Peter Sagan (Bora – Hansgrohe) e Alvaro Hodeg (Deceuninck-Quick Step). Solo un altro corridore francese aveva raggiunto lo stesso numero di successi in una sola edizione della Corsa Rosa: Bernard Hinault nel 1982.
Joao Almeida (Deceuninck-Quick Step) è ancora in Maglia Rosa, per la nona giornata consecutiva, alla vigilia della tappa di Cesenatico.
João Almeida (Deceuninck – Quick – Step) conserva la Maglia Rosa di leader della classifica Il vincitore di tappa Arnaud Démare, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “È fantastico, la mia quarta vittoria in questo Giro! Ancora una volta un lavoro immenso dei miei compagni di squadra, prima per chiudere sulla fuga e riprendere Sander Armée, poi per lanciarmi alla perfezione in volata. Non posso che ringraziarli”.

La Maglia Rosa João Almeida, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “La prima parte della
tappa è stata abbastanza tranquilla, poi un finale frenetico con tante squadre che volevano correre davanti. Domani ci aspetta una frazione molto ondulata, ci saranno degli attacchi e noi ci faremo trovare pronti”.

 

LA TAPPA DI DOMANI

Tappa 12 – CESENATICO-CESENATICO – 204km

Tappa che ricalca nella sua interezza il percorso della Gran Fondo Nove Colli. Fatti salvi i primi e gli ultimi 25 km, gli altri oltre 150 km di percorso non presentano un solo tratto di pianura né uno di riposo. Si affronta un con- tinuo susseguirsi di salite e di discese a volte con pendenze in doppia cifra, su strade di carreggiata spesso ristretta e con manto in certi casi usurato.

Ultimi KM
Dai 5 km ai 3 km dal traguardo si corre su strada dalla carreggiata media, prevalentemente rettilinea e raccordata da numerose rotatorie. Ai 2500 m dall’arrivo si scende in curva dal cavalcavia ferroviario per passare sotto il medesimo in rotatoria a carreggiata ristretta. Ai 1400 m immissione (ultima curva verso sinistra) nel rettilineo finale con alcuni dossi dissuasori di velocità lungo il rettilineo di arrivo, largo 7.5 m su fondo asfaltato.

COPERTURA TV
I palinsesti della Tappa 12 del Giro d’Italia sono disponibili a questo link.

#Giro

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top