venerdì , 5 Giugno 2020
Notizie più calde //
Home » Rubriche » L’arte di comunicare

Archivio della categoria: L’arte di comunicare

image_pdfimage_print

Le grandi narrazioni e i metaracconti

Il sacerdote non è solo il rappresentante di una comunità nelle sue relazioni con le potenze divine, ma può essere anche il rappresentante di queste potenze di fronte alla comunità stessa. Nella storia vediamo che il sacerdozio è stato un’istituzione a sé. Divenuta un sistema. E molte volte la dignità di capo di famiglia o di capo della tribù si ...

Continua a leggere »

Monfalcone_Diretta online con Gian Carlo Blasini, Vicepresidente Pro Loco Monfalcone_lunedì 1 giugno

Gian Carlo Blasini, vicepresidente della Pro Loco di Monfalcone, Presidente del Consorzio Isontino Giuliano delle Pro Loco delle province di Gorizia e Trieste, è il prossimo ospite (lunedì 1 giugno alle 18.00) della rassegna online sulla pagine Facebook “Monfalcone Eventi”, promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune di Monfalcone nell’ambito del progetto “La cultura ti fa compagnia”. Grafico, vignettista, appassionato dello ...

Continua a leggere »

Libertà e Politica

Ai drammatici eventi della politica e della libertà, ci sono certezze e ricompense, possiamo vedere alcuni elementi. Elementi dello sviluppo della storia. Benjamin Constant (1767-1830 è stato uno scrittore, politico, scienziato politico, nobile ed intellettuale francese di origini svizzeri) nel suo saggio, Sulla libertà degli antichi e dei moderni (De la liberté des Anciens comparée à celle des Modernes discorso ...

Continua a leggere »

Come hanno visto la pandemia di coronavirus gli intellettuali dell’Europa.

“Un intellettuale è un uomo che usa più parole del necessario per dire più di quanto sappia” sosteneva Dwight Eisenhower. L’intellettuale oggi – come anche in passato – è privato dei privilegi. La differenza è che oggi l’intellettuale non s’identifica col tipico eroe romantico, cioè questo tipo di flâneur, degli intellettuali per anni teso alla perenne ricerca della libertà. L’intellettuale ...

Continua a leggere »

Assegnato a Nicola Toffolini il Pollock-Krasner Foundation Grant 2019-2020

Il friulano Nicola Toffolini (nato a Udine nel 1975, vive e lavora tra il Friuli e la Toscana) si aggiudica un contributo economico di 30.000 dollari. Attivo nel campo dell’arte visiva, del design e del teatro con un linguaggio insieme arcaico e contemporaneo attraverso progetti che integrano materiali artificiali e tecnologici con elementi organici, i suoi lavori – installazioni e disegni di grandi dimensioni – ...

Continua a leggere »

Pistoia – Dialoghi sull’uomo: una grande comunità unita anche online

La comunità di Pistoia – Dialoghi sull’uomo è ampia e coesa: lo dimostrano i numeri estremamente positivi della partecipazione online ai canali dei Dialoghi. Malgrado le difficoltà del momento e l’impossibilità di riunirsi nel centro storico di Pistoia, il festival ha realizzato conferenze in streaming e contributi video, che hanno approfondito il tema del 2020: I linguaggi creano il mondo. ...

Continua a leggere »

Come hanno visto la pandemia di coronavirus gli intellettuali dell’Europa.

“Un intellettuale è un uomo che usa più parole del necessario per dire più di quanto sappia” sosteneva Dwight Eisenhower. L’intellettuale oggi – come anche in passato – è privato dei privilegi. La differenza è che oggi l’intellettuale non s’identifica col tipico eroe romantico, cioè questo tipo di flâneur, degli intellettuali per anni teso alla perenne ricerca della libertà. L’intellettuale ...

Continua a leggere »

Quando il coronavirus diventa arte

G.W.F. Hegel nella raccolta titolata “Estetica” (Aesthetik, 1820) spiegava: “L’arte dal lato della sua suprema destinazione è e rimane per noi un passato. Con ciò essa ha perduto pure per noi ogni genuina verità e vitalità, ed è relegata nella nostra rappresentazione più di quanto non faccia valere nella realtà la sua necessità di una volta e non assuma il ...

Continua a leggere »

25 aprile: ogni casa una piazza

Esercitare la memoria che ci ha portato alle istituzioni democratiche che conosciamo come la nostra bella Costituzione. Mentre l’emergenza sanitaria provocata dal Corona virus imperversa nelle strade, noi, ora che la vita che conoscevamo prima non esiste più, siamo confinati nelle nostre abitazioni e costretti a vivere una vita sospesa. Questo non vuol dire arrendersi anzi, è importante continuare ad ...

Continua a leggere »

R-EVOLUTION 2020, IL PIANETA VIRALE: DAL 16 APRILE “ON DEMAND” L’AGORA’ GEOPOLITICA DEL TEATRO VERDI PN

Nel mondo interconnesso niente più accade senza che ne avvertiamo le conseguenze, dovunque ci troviamo. La conferma è arrivata con violenza imprevista dall’uragano pandemico 2020 di Covid-19: l’epidemia del nuovo coronavirus sta velocemente scompaginando gli equilibri del mondo, e i suoi orizzonti. Sulle “cronache dal futuro del mondo” indaga, da un paio d’anni, la rassegna R-evolution del Teatro Verdi di ...

Continua a leggere »

Scroll To Top