martedì , 14 Luglio 2020
Notizie più calde //
Home » Editoriale

Archivio della categoria: Editoriale

image_pdfimage_print

Le grandi narrazioni e i metaracconti

Il sacerdote non è solo il rappresentante di una comunità nelle sue relazioni con le potenze divine, ma può essere anche il rappresentante di queste potenze di fronte alla comunità stessa. Nella storia vediamo che il sacerdozio è stato un’istituzione a sé. Divenuta un sistema. E molte volte la dignità di capo di famiglia o di capo della tribù si ...

Continua a leggere »

Come hanno visto la pandemia di coronavirus gli intellettuali dell’Europa.

“Un intellettuale è un uomo che usa più parole del necessario per dire più di quanto sappia” sosteneva Dwight Eisenhower. L’intellettuale oggi – come anche in passato – è privato dei privilegi. La differenza è che oggi l’intellettuale non s’identifica col tipico eroe romantico, cioè questo tipo di flâneur, degli intellettuali per anni teso alla perenne ricerca della libertà. L’intellettuale ...

Continua a leggere »

Come hanno visto la pandemia di coronavirus gli intellettuali dell’Europa.

“Un intellettuale è un uomo che usa più parole del necessario per dire più di quanto sappia” sosteneva Dwight Eisenhower. L’intellettuale oggi – come anche in passato – è privato dei privilegi. La differenza è che oggi l’intellettuale non s’identifica col tipico eroe romantico, cioè questo tipo di flâneur, degli intellettuali per anni teso alla perenne ricerca della libertà. L’intellettuale ...

Continua a leggere »

3 maggio Giornata Mondiale della Libertà di Stampa

Domenica 3 maggio non è una domenica qualunque per chi opera nell’editoria: è la Giornata Mondiale della Libertà di Stampa. L’associazione culturale Territori propone una serie di incontri per valorizzare il significato ed attualizzare l’importanza della libertà di stampa nel 2020. Sono quattro le conversazioni proposte per poter riflettere sul giornalismo e sul ruolo dei giornalisti, senza filtri, a schiena ...

Continua a leggere »

Pensiero laterale

  Ho visto cose che voi umani neanche immaginate: persone che fino a ieri avrebbero preso l’automobile per andare a comprare il pane al negozio di fronte casa, correre come podisti in allenamento per la maratona; ho visto cani che non hanno mai varcato il cancello di casa, uscire fuori a passeggiare ogni dieci minuti con un padrone diverso; ho ...

Continua a leggere »

Elezioni europee o farsa italiana?

Ma possibile che con tutti i tragici problemi che assillano gli italiani, una chermesse come la tornata elettorale per le europee, in arrivo non chiarisca niente se non la voglia di rimanere in un governo allo sfascio. In un periodo in cui la gente non riesce più ad arrivare a fine mese, in un Italia senza lavoro e con lo ...

Continua a leggere »

BUON NATALE E FELICE 2019

LA REDAZIONE TUTTA E I COLLABORATORI TUTTI CON LA DIREZIONE E LA SEGRETERIA AUGURANO FELICE NATALE A CHI CON PAZIENZA CI SEGUE DA ANNI E A CHI VUOLE ANCORA SEGUIRRCI… BUON 2019 AI NOSTRI AMICI

Continua a leggere »

Declino della buona condotta

Mercoledì mi trovavo seduto sotto la meravigliosa Loggia del Lionello in Piazza Libertà a Udine. Erano all’incirca le 16.30 e la giornata soleggiata faceva risplendere le monumentali statue di Ercole e Caco. La Piazza brulicava di passanti: molti turisti dall’accento germanico si apprestavano a immortalare l’intorno architettonico con le loro reflex, alcuni bambini facevano due tiri al pallone, distinte signore ...

Continua a leggere »

Elezioni in Colombia: il destino di un paese

La Colombia sceglierà questo weekend il suo prossimo presidente, una sfida a due tra la destra di Ivan Duque e il progressismo di Gustavo Petro. In queste elezioni rientra prepotente l’ombra scomoda dell’ex presidente Alvaro Uribe Velez (2002-2010), personaggio tutt’altro che candido, probabile macchinatore del candidato di destra Duque. Tra le sue macchie non certo invidiabili sono da ricordare i ...

Continua a leggere »

Il mondo delle meteore

Un giorno di notorietà, l’ebrezza di diventare argomento da social, il cinismo e l’apatia nel mostrare una situazione drammatica con la leggerezza di un selfie. Cosa sta succedendo alle persone? Troppo incentrate sul loro bisogno viscerale di apparire, anche solo per pochi attimi; milioni di meteore che si infiammano ad ogni costo, con ogni mezzo, per quei piccoli pollici all’insù. ...

Continua a leggere »

Scroll To Top