mercoledì , 27 Ottobre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » XAVIER RUDD polistrumentista australiano un unico concerto nel Nordest a Udine SABATO 18 LUGLIO in castello

XAVIER RUDD polistrumentista australiano un unico concerto nel Nordest a Udine SABATO 18 LUGLIO in castello

image_pdfimage_print

XAVIER RUDD & THE UNITED NATIONS  SABATO 18 LUGLIO – ore 21:30 – UDINE, Castello

 

Biglietti in vendita dalle 10.00 di venerdì 10 aprile online su Ticketone.it e nei punti vendita autorizzati

 

Si arricchisce oggi di un nuovo prestigioso appuntamento il calendario dei grandi concerti estivi del Castello di Udine: il cantautore e polistrumentista folk australiano di fama mondiale Xavier Rudd, che ha conquistato l’Italia con la super hit mondiale “Follow the Sun” – disco di platino nel nostro paese, canzone fra le più trasmesse e ascoltate degli ultimi anni – e che vanta all’attivo già otto album in studio e numerose raccolte live, sarà protagonista in concerto a Udine il prossimo sabato 18 luglio, in quella che è l’unica data nel Nordest della parentesi italiana del suo tour europeo. L’importante appuntamento è organizzato da Zenit srl in collaborazione con il Comune di Udine e la Regione Friuli Venezia Giulia nell’ambito della rassegna “Udine Vola”. I biglietti per l’evento, inserito nel pacchetto “Music & Live” dell’Agenzia TurismoFVG, che permette a chi soggiorna in regione di ricevere il biglietto dei grandi concerti a prezzi vantaggiosissimi (www.musicandlive.it), saranno in vendita a partire dalle 10.00 di venerdì 10 aprile, online su Ticketone e nei punti vendita autorizzati (prezzo unico a 22 Euro più d.p). Per informazioni www.azalea.it.  Viene dall’Australia questo autentico fenomeno della musica internazionale, Xavier Rudd, capace sul palco di dare vita a spettacoli dai ritmi e dalle sonorità profondi e travolgenti. E’ uscito lo scorso 17 marzo il suo nuovo disco “Nanna”, dopo “Spirit Bird” del 2012, un lavoro che si presenta come una sorta di spartiacque nella lunga e stimata carriera del, fino ad ora, “one man band”. Il polistrumentista australiano fa infatti ora il grande salto e continua sì ad essere il frontman, ma di un grande gruppo chiamato “The United Nations”. Il disco ha debuttato al 2° posto della classifica Aria e ha portato Xavier in giro per il mondo per il suo tour più lungo ad oggi. Con “Xavier Rudd & The United Nations”, l’artista ritorna on the road, dal 30 aprile Rudd intraprenderà un lungo tour di 24 concerti negli Stati Uniti, prima del grande ritorno in Europa, che lo vedrà protagonista di quattro concerti italiani, tra cui quello del Castello di Udine del 18 luglio. “Xavier Rudd & The United Nations” riunisce musicisti da ogni angolo del globo per rappresentare le diverse culture di Australia, popolazioni aborigene, Sudafrica, Samoa, Germania e Papua Nuova Guinea. Il messaggio della band è semplice: tutti popoli del mondo possono unirsi e ritrovare il proprio spirito, rifacendosi alle culture antiche e proteggendo la Terra e l’essenza della creazione. E, come sempre, la musica di Xavier Rudd colpisce quanto il suo stesso messaggio.

L’odierno annuncio del concerto di Xavier Rudd in castello a Udine segue quelli dei giorni scorsi dei live di Massimo Ranieri del 18 giugno con “Sogno e Son Desto”, e quello con il pianista Stefano Bollani, che porterà a Udine il suo “Sheik Yer Zappa”, spettacolo tributo al grande genio musicale di Frank Zappa, in programma il prossimo 20 luglio, evento inserito nel cartellone della 25° edizione di Udin&Jazz 2015, biglietti in vendita.

Per informazioni Azalea Promotion  tel. +39 0431 510393   www.azalea.it.

 

 

 

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top