domenica , 23 Gennaio 2022
Notizie più calde //
Home » Attualità » Week end lungo con il festival della montagna friulana Carniarmonie   da giovedì 19 a domenica 22 agosto
Week end lungo con il festival della montagna friulana Carniarmonie     da giovedì 19 a domenica 22 agosto

Week end lungo con il festival della montagna friulana Carniarmonie   da giovedì 19 a domenica 22 agosto

image_pdfimage_print

Il festival della montagna friulana Carniarmonie, che quest’anno celebra i suoi primi trent’anni di storia musicale in Carnia, non manca mai nelle proprie prerogative di dare voce e protezione agli antichi strumenti musicali delle valli carniche, operando spesso revisioni e restauri in vista dei concerti. Così accade in occasione dell’appuntamenti di giovedì 19 agosto alle ore 20.30 nella Pieve di San Martino a Cercivento, quando si darà suono allo storico e prezioso organo attribuito all’organaro locale Angelo Morassi nel 1753 e rivisitato nel 1983 dalla celebre ditta Zanin. L’antico strumento sarà protagonista di un concerto vocale e strumentale dal titolo Incanto con ospite il noto Trio Opera Viwa. Il programma si svilupperà attraverso la messa in voce di brani celebri dal patrimonio belcantistico italiano e tedesco, insieme ad opere nuove, tra Donizetti, Vivaldi, Haendel, Lucchesi, Mozart e Bellini. Speciali e quotati i solisti che compongono la formazione: il soprano Silvia Martinelli, il flautista Fabio Taruschioe l’organista Andrea Trovato.

È Elia Cecino, giovane pianista trevigiano che trabocca di talento, con un ricco palmarès di vittorie a concorsi prestigiosi di peso internazionale, come il Pozzoli di Seregno, il Casagrande di Terni, lo Schumann di Düsseldorf, lo Chopin di Budapest e diversi altri, l’ospite atteso del concerto di venerdì 20 agosto alle ore 20.30 nella Sala Cinema Daniel di Paluzza per il festival Carniarmonie. Con i Cameristi della FVG Orchestra guidati dal maestro concertatore, il violinista Costantin Beschieru, il brillante giovane maestro agli ottantotto tasti si esibirà in un concerto pregnante di romanticismo e voluttà otto-novecentesche, con il Concerto n. 1 per pianoforte e orchestra op. 11 di Chopin e lo strabiliante Quintetto in sol minore per pianoforte e archi op. 57 di Shostakovich. Il concerto è realizzato da Carniarmonie in collaborazione con l’Ente Regionale Teatrale.

La Buona Novella, omaggio a Fabrizio De André è il tutolo del concerto-tributo al cantautore genovese che Carniarmonie gli dedica sabato 21 agosto alle ore 20.30 nella Sala L’alpina di Comeglians. Una larga formazione di talentuosi musicisti nei campi della classica, del jazz e del pop, saranno insieme per una esperienza unica intorno all’opera “La buona novella” di De André. Con la direzione artistica di Giuseppe Tirelli ci saranno i polistrumentisti: Francesco Tirelli alla voce, chitarra, percussioni, autore anche degli arrangiamenti, Andrea Martinella all’oboe e al corno inglese, Nicola Tirelli al pianoforte e al sintetizzatore, Marco Bianchi alla chitarra e agli effetti, Antonio Merici al violoncello, le coriste Martina Gorasso ed Emanuela Mattiussi, con le coreografie e le danze di Sarah Turchini.

L’attrice Marzia Postogna, il soprano Ilaria Zanetti e la pianista Cristina Santin dedicano un appassionante e intrigante concerto al Vaudeville d’peretta, ovvero alle canzoni del genere nato in Francia a fine Settecento che sempre appassiona melomani e amanti del teatro.  Questo domenica 22 agosto alle ore 18.00 nella Sala Centro Sociale di Enemonzo, tra musiche di Mozart, Rossini, Offenbach e Weill. Concerto con una trama propria, recitata, per cui una biofisica un po’ imbranata e una commessa griffatissima scoprono di avere molto in comune… Si azzufferanno per questo e si riconcilieranno a suon di arie, canzoni e citazioni teatrali e cinematografiche. A tutto ciò si aggiungerà anche il mistero insoluto della sparizione di un uomo: dov’è finito Armando? Riusciranno le due protagoniste a svelare l’arcano?

I concerti sono ad ingresso gratuito con necessaria esibizione del green pass. Consigliata la prenotazione su carniarmonie.it 

E. L.

About Enrico Liotti

Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top