giovedì , 24 Giugno 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » VENT’ANNI DI VOCI – Quattro straordinari concerti per ripartire e festeggiare IL CORO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA
VENT’ANNI DI VOCI – Quattro straordinari concerti per ripartire e festeggiare IL CORO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA
CORO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA_Direttore M° Cristiano Dell'Oste

VENT’ANNI DI VOCI – Quattro straordinari concerti per ripartire e festeggiare IL CORO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

image_pdfimage_print

La Fondazione Bon, il Coro del Friuli Venezia Giulia e l’Ert FVG

presentano

LA RIPARTENZA CULTURALE IN FVG NEL SEGNO DELLA BUONA MUSICA

GRAZIE ALLA COLLABORAZIONE TRA LA FONDAZIONE BON, IL CORO FVG E L’ENTE REGIONALE TEATRALE DEL FVG VIENE ANNUNCIATA

UNA STRAORDINARIA SERIE DI QUATTRO CONCERTI

IL CORO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

VENT’ANNI DI VOCI”

SONO STATI DIRETTI DA GUSTAV LEONHARDT, RICCARDO MUTI, TON KOOPMAN, LUIS BACALOV E TANTI ALTRI DIRETTORI DI FAMA MONDIALE

DA ANDREA BOCELLI A KENNY WHEELER, DA TOSCA A JOHN TAYLOR, HANNO CANTATO CON I PIÙ GRANDI NOMI ITALIANI E INTERNAZIONALI

HANNO ESEGUITO INTEGRALMENTE “ATOM HEART MOTHER”, LA CELEBRE SUITE DEI PINK FLOYD, PASSANDO CON DISINVOLTURA DALLA CLASSICA AL ROCK

HANNO CANTATO PER PAPA GIOVANNI PAOLO II E PAPA BENEDETTO XVI, SI SONO ESIBITI NEI TEATRI E SALE DA CONCERTI PIÙ IMPORTANTI DEL MONDO

UDINE, Chiesa di San Francesco

18 MAGGIO – 25 MAGGIO – 1 GIUGNO – 8 GIUGNO 2021

Biglietti in vendita da lunedì 10 maggio online su www.fondazionebon.com

La ripartenza culturale in Friuli Venezia Giulia è nel segno della buona musica e di una straordinaria collaborazione tra alcune delle principali realtà regionali: la Fondazione Bon, il Coro del Fvg e l’Ente Regionale del Teatrale del Friuli Venezia Giulia, con il supporto della Regione Friuli Venezia Giulia e il Ministero della Cultura, annunciano “Vent’anni di voci”.

Quattro speciali concerti in programma dal 18 maggio all’8 giugno, ogni martedì sera alle ore 20:00, nella Chiesa di San Francesco a Udine per celebrare i venti anni di carriera del Coro del Friuli Venezia Giulia, diretto dal M° Cristiano Dell’Oste, uno dei più autorevoli e affermati gruppi musicali nazionali che porta il nome e i valori del proprio territorio sui palcoscenici di tutto il mondo.

Talento, passione, dedizione, costanza e sacrificio. Amore per la musica. Sono questi gli elementi che hanno permesso al Coro del Friuli del Venezia Giulia di raggiungere dei risultati davvero eccezionali: hanno cantato per Papa Giovanni Paolo II e Papa Benedetto XVI, si sono esibiti nei più importanti teatri e sale da concerti del mondo, sono stati diretti dai più grandi Direttori del mondo, hanno affiancato orchestre e cantanti di fama nazionale e internazionale.

Fondato nel 2001 e caratterizzato dalla gestione modulare del suo organico che gli consente di passare dal piccolo gruppo ristretto al grande coro sinfonico gestendo le più variegate produzioni artistiche (dalla classica al pop e al jazz fino ad arrivare alla musica sacra con le Cantate di Johann Sebastian Bach e al rock con l’esecuzione integrale di “Atom Heart Mother”, la celebre suite dei Pink Floyd), il Coro FVG annovera oltre 500 concerti con la collaborazione dei più grandi direttori d’orchestra, musicisti e cantanti di tutto il mondo: da Gustav Leonhardt a Riccardo Muti, con il quale collaborano attivamente, da Andrea Bocelli a Kenny Wheeler, da Tosca a John Taylor, da Simone Cristicchi a Markus Stockhausen, fino ad arrivare al Maestro Ton Koopman e al violoncellista Mario Brunello. Questi ultimi due – assieme a Maurizio Baglini, Filippo Maria Bressan, Tini Mathot e il Signum Saxophone Quartet – hanno accettato l’invito senza esitazioni e saranno i grandi protagonisti di “Vent’anni di voci” per festeggiare il Coro e per dare, attraverso la musica, anche un messaggio di speranza e fiducia.

Mario Brunello

Il primo concerto, in programma martedì 18 maggio, vedrà il coro cimentarsi in un intenso repertorio da Schubert a Fauré, passando per Schumann, Debussy e Poulenc, assieme al virtuoso pianista classico Maurizio Baglini e Filippo Maria Bressan, uno dei direttori d’orchestra più amato dai cori di tutto il mondo e uno dei pochi italiani a dirigere regolarmente l’Orchestra e il Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

Alcune maestose musiche di Bach, Gjeilo, Dall’Abaco, Arenskij e Tavener saranno cantate dal Coro Fvg nel secondo concerto della rassegna, in programma martedì 25 maggio, assieme al violoncellista Mario Brunello, uno dei più completi e ricercati della sua generazione, diretti da Anna Molaro, giovane e talentuosa violoncellista e direttrice di coro.

Ton Koopman

Il 1° giugno il Maestro Ton Koopman, figura di riferimento mondiale della musica antica e sacra, dirigerà il Coro Fvg e la clavicembalista Tini Mathot nell’esecuzione dei Mottetti, il vertice più alto e complesso della produzione per coro di Johann Sebastian Bach. Una serie di concerti per festeggiare il Coro e allo stesso tempo per guardare al futuro, quindi non poteva mancare una nuova sfida, che andrà in scena martedì 8 giugno, per l’appuntamento conclusivo: un concerto per coro e quartetto di Sax, assieme ai Signum Sax Quartet, uno dei più affascinanti nomi della scena musicale contemporanea.

I biglietti per i concerti sono acquistabili da lunedì 10 maggio online su www.fondazionebon.com, su www.2tickets.it e alla biglietteria del Teatro Luigi Bon a Colugna di Tavagnacco (dalle ore 17:00 alle ore 19:00 dal lunedì al venerdì e dalle ore 9:30 alle ore 12:00 il sabato).

La rassegna “Vent’Anni di voci” è organizzata dalla Fondazione Bon, il Coro del Fvg e l’ERT FVG, con la collaborazione della Regione Friuli Venezia Giulia, del Ministero della Cultura, dei comune di Udine e Tavagnacco e con il supporto dei partner Aiam, Unipol Sai, Gruppo Friuli Assicurazioni e Crédit Agricole Friuladria.

PROGRAMMA “VENT’ANNI DI VOCI”:

Martedì 18 maggio | ore 20:00 | Coro Fvg con Maurizio Baglini e Filippo Maria Bressan – biglietto € 15,00

Martedì 25 maggio | ore 20:00 | Coro Fvg con Mario Brunello – biglietto € 15,00

Martedì 1 giugno | ore 20:00 | Coro Fvg con Ton Koopman e Tini Mathot – biglietto € 20,00

Martedì 8 giugno | ore 20:00 | Coro Fvg con Signum Saxophone Quartet – biglietto € 15,00

I concerti si svolgeranno nel pieno rispetto delle normative vigenti e dei rispettivi aggiornamenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19.

L’ingresso ai concerti nella Chiesa di San Francesco sarà consentito a partire dalle ore 19:15 e gli spettatori sono pregati di arrivare in anticipo. Per accedere ai concerti sarà obbligatorio: indossare la mascherina, entrare uno alla volta aspettando in ordine il proprio turno, igienizzarsi le mani con gli appositi prodotti messi a disposizione e farsi misurare la temperatura corporea, rispettare sempre le distanze di sicurezza sedendo nei posti assegnati e uscire con ordine. Sul sito www.fondazionebon.com sono disponibili le informazioni dettagliate e tutte le future comunicazioni.

PER INFORMAZIONI: Fondazione Luigi Bon – biglietteria@fondazionebon.com – tel. (+39) 0432 543049

UFFICIO STAMPA VignaPR

About Dario Furlan

Dario Furlan
Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top