domenica , 23 Gennaio 2022
Notizie più calde //
Home » Attualità » UN GRANDE SUCCESSO PER LA NONA EDIZIONE DEL OVERJAM MUSIC FESTIVAL
UN GRANDE SUCCESSO PER LA NONA EDIZIONE DEL OVERJAM MUSIC FESTIVAL

UN GRANDE SUCCESSO PER LA NONA EDIZIONE DEL OVERJAM MUSIC FESTIVAL

image_pdfimage_print

Il festival di Tolmino ha attirato i fan della musica reggae da tutta Europa nonostante le restrizioni causate dalla pandemia.

Dopo la pausa forzata dovuta alla situazione epidemiologica dello scorso anno è finalmente tornato in scena dal 5 all’8 agosto 2021 sulle rive del fiume Soča l’Overjam Musica Festival.
Molte erano le incertezze legate a questo festival, non solo a causa della attuale condizione sanitaria che  ben conosciamo, ma anche per l’incognita dei lavori che sarebbero dovuti partire lo scorso anno nell’area del festival – precludendone nel caso la realizzazione dello stesso – ma che fortunatamente sono stati sospesi a tempo indeterminato.
Ha quindi potuto prendere il via la nona edizione dell’Overjam con i grandi ospiti attesi fin già dalla prima serata con il gradito ritorno sul Palco di DUB FX nella serata di venerdì, con Anthony B e il gran finale con il tedesco Gentleman.

Oltre i grandi big tanto attesi tanti sono stati gli artisti che hanno animato questa edizione del festival. Il Maver stage ha ospitato artisti come Smetnaki, Hi-Shine, Jamaram e Jahcoustix, Raggalution, Africa Unite e Raymond Wright. Ogni mattina e fino a tarda serata le rive del Soča hanno fatto da cornice al sound system dei Warrior Charge che ha permesso di esibirsi ad ospiti come Mr. Woodwicker (sassofonista che accompagna DUB FX in alcuni suoi brani), Bomchilom, Asher, Vibe Stars e molti altri ancora.

Infine le serate si concludevano presso la Dancehall area con artisti che replicavano le loro perfomance ed altri inediti come i Northen Light, ospiti anche della Overjam University.
Diversi gli artisti che dal palco hanno riportato le loro esperienze personali su come abbiano vissuto il Covid sia dal punto di vista personale che lavorativo, ringraziando continuamente i fan che nonostante tutto hanno deciso di sottoporsi alla prassi sanitaria per accedere al festival ed essere presenti a questo immancabile evento.
Nel periodo di svolgimento del festival ricorreva inoltre la festa dell’indipendenza della Giamaica (6 agosto) omaggiata e ricordata da diversi artisti con brani espressamente dedicati all’evento.
L’Overjam è stato uno dei primi festival che è riuscito nell’impresa di mettere in scena una manifestazione di un certo calibro durante questa infinita pandemia, regalando agli spettatori per 3 giorni una parvenza di normalità che era quasi ormai dimenticata.
Il festival non ha rinunciato nemmeno alle iniziative di contorno come le consuete bancarelle, l’Overjam University, i workshop artistici e sportivi e l’Overjam 4 kids, donando un ampio intrattenimento a grandi e piccini.
Sabato sera a grande sorpresa sono state annunciate le date per il 2022, andando così a confermare che i lavori nell’area del festival non riprenderanno in tempi brevi e il nostro augurio e che verranno rimandati il più allungo possibile per poterci permettere di godere di questo spazio incantato per ancora molti anni a venire.

Vi aspettiamo nel 2022, one love and Respect!

Album con foto del festival: https://www.facebook.com/media/set/?vanity=guendy.furlan&set=a.4477169599009439

Servizio e foto Furlan Guendy e Podrecca Damiano

About Guendy Furlan

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top