lunedì , 17 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » ULTIMA GIORNATA DI MERCATO SCOPPIETTANTE!

ULTIMA GIORNATA DI MERCATO SCOPPIETTANTE!

image_pdfimage_print

Finisce con un’ultima giornata, come sempre movimentata, la sessione invernale del calciomercato.

Protagonista di questo 31 gennaio è stata sicuramente l’Inter che ha ufficializzato 3 acquisti (Juan Jesus , 20enne difensore proveniente dall’International di Porto Alegre, Guarin dal Porto e Palombo dalla Sampdoria, questi ultimi due in prestito con diritto di riscatto già stabilito). La partenza più importante, oltre ad alcune operazioni come la cessione di Mariga al Parma, la comproprietà di Viviano con il Palermo e il prestito di Coutinho all’Espanyol, è stata quella di Thiago Motta ceduto al Paris-Saint Germain per 9,5 milioni di Euro (non male in un mercato a secco di quattrini).

Buoni acquisti anche per la Juve che oltre a Borriello nei primi giorni di gennaio e Caceres, porta a Torino Padoin dall’Atalanta e il giovane centrocampista dell’Ajax Bouy. Importante, per le casse societarie, aver sfoltito la rosa, soprattutto nel reparto offensivo, viste le partenze di Amauri (Fiorentina), Iaquinta (Cesena) e Toni all’Al-Nasr in Dubai.

Il Milan sistema la rosa, prima con gli acquisti di Merkel e Mesbah, poi  con Maxi Lopez in attacco e nell’ultima giornata utile col centrocampista Muntari dall’Inter. Sfuma, per questa sessione, ma potrebbe essere ancora il tormentone nella prossima finestra di mercato, l’acquisto di Tevez dal Manchester city.

L ’Udinese oltre al già citato Fernandes, trova l’accordo  (prestito) nell’ultimo giorno utile, dopo una trattativa estenuante, legata anche ad altri movimenti di mercato, con il centrocampista Pazienza dalla Juventus per infoltire un reparto in difficoltà numerica.

Per quanto riguarda le altre operazioni l’Atalanta migliora la difesa grazie all’acquisto di Stendardo dalla Lazio, il Bologna prende dal Lione Belfodil, al Cagliari arrivano Dessena dalla Sampdoria e l’attaccante Pinilla dal Palermo.  Ultimo giorno intenso per il Catania che, fra gli altri prende Carrizo dalla Lazio, Marco Motta dalla Juventus ed Ebagua dal Torino. Acquisti importanti, in chiave salvezza, anche per il Cesena, che prende Iaquinta dalla Juve, Santana dal Napoli e Del Nero dalla Lazio (a cui gira Candreva). Il Chievo, oltre ad operazioni minori puntella la difesa con Dainelli dal Genoa, mentre la Fiorentina prende Amauri dalla Juve, Olivera dal Lecce e Zohore dal Copenhagen. Il Genoa trattiene Kucka e Veloso e, oltre alle operazioni già citate qualche giorno fa, acquista dal Porto Belluschi. Il Lecce prova a risalire la classifica grazie anche all’’apporto di Bojinov dallo Sporting Lisbona, Delvecchio dal Catania, Seferovic dalla Fiorentina, Miglionico dal Livorno e Blasi dal Parma. Parma che cede Pellè, ma acquista Mariga e Jonathan dall’Inter, oltre che Okaka dalla Roma che acquista Marquinho dal Fluminense. Il Siena spera fino all’ultimo nell’arrivo di Pippo Inzaghi ma vira su Bogdani. Novara, Napoli e Palermo non fanno molte mosse, sia in entrata che in uscita, rispetto a quelle già riportate nella fase più tranquilla del mercato.

In complesso si chiude un mercato invernale ricco di operazioni a basso costo e di acquisti decisamene mirati per cercare di raggiungere gli obiettivi propri di ogni squadra.

 

Rudi Buset

rudi.buset@ildiscorso.it

© Riproduzione riservata

About Rudi Buset

Rudi Buset
Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti dal 2013 Diplomato presso l’ITC Einaudi nel 2007, lavora presso una carpenteria leggera artigiana. Impegnato nel sociale e in politica, da anni collabora con diverse realtà del suo territorio con particolare attenzione al mondo dell’associazionismo. Appassionato di tutto ciò che riguarda l’uomo in quanto “animale politico” oltre che allo sport (in primis il calcio).

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top