sabato , 27 Novembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » UDINE = MUSICA, ARTE, SPORT, CULTURA E ANIMAZIONI PER UNA GRANDE NOTTE BIANCA

UDINE = MUSICA, ARTE, SPORT, CULTURA E ANIMAZIONI PER UNA GRANDE NOTTE BIANCA

image_pdfimage_print

Venerdì 11 luglio a Udine fino alle 2 di notte

Dopo il grande successo delle passate edizioni, torna, appuntamento ormai irrinunciabile dell’estate udinese, la Notte Bianca. Venerdì 11 luglio, il giorno prima dei santi patroni del capoluogo friulano, Santi Ermacora e Fortunato, la notte a Udine si tinge nuovamente di bianco con tanti appuntamenti per tutte le età.  Per l’evento organizzato a sostegno dei saldi estivi e dello shopping cittadino, infatti, il Comune di Udine ha messo in campo un programma ricco di appuntamenti che spaziano dalla musica, uno per tutti “digei Angelo” direttamente da Radio DeeJay, alla cultura con l’apertura notturna dei musei, dallo sport con la presentazione in anteprima della nuova rosa dell’Udinese Calcio al grande evento zumba in piazza Matteotti, senza dimenticare le danze latine in piazza XX Settembre o i tanti appuntamenti per i più piccoli.  “Siamo molto soddisfatti – sottolinea il sindaco di Udine, Furio Honsell – perché anche in un periodo difficile dal punto di vista delle risorse economiche siamo riusciti a realizzare una Notte Bianca di assoluto livello, grazie all’attiva collaborazione e al prezioso contributo di tutti, dalle associazioni di categoria ai privati”.  Esprime soddisfazione anche l’assessore alle Attività economiche e Turistiche, Alessandro Venanzi. “Il Comune di Udine – commenta si pone come capofila di quella che in tutta Europa è nata come una festa del commercio. Una festa alla quale l’amministrazione contribuisce organizzando un ricco programma di eventi per richiamare il grande pubblico in occasione dei saldi estivi. Per questa Notte Bianca abbiamo voluto rafforzare le sinergie e coinvolgere quelli che sono i principali partner e istituzioni del territorio come, ad esempio, l’Udinese Calcio e l’Homepage Festival, che quest’anno entrano ufficialmente nella manifestazione rafforzando le opportunità di richiamo turistico di visitatori in città. Il Comune – conclude – conferma ancora una volta il suo ruolo di partner nell’organizzazione di un evento strategico e importantissimo dal punto di vista economico per tutta la città. Il rilancio del commercio, infatti, rientra tra gli obiettivi strategici che questa amministrazione sta perseguendo con tutte le realtà economiche cittadine nell’ottica di sviluppo del centro commerciale naturale”.  Tantissimi gli appuntamenti che, fino alle 2 di notte, animeranno le vie e le piazze cittadine con concerti, dj set, o giochi per bambini, senza contare l’offerta culturale “in notturna” dei Civici Musei o della biblioteca Joppi che, evento nell’evento, presenta la lettura de I Promessi Sposi con un eccezionale Massimilano Finazzer Flory, fino dell’Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe in Largo Ospedale Vecchio o le “chiacchiere in corte” in Corte Morpurgo. Il tutto a far da corollario agli shopping serali dei negozi con i parcheggi in struttura aperti gratuitamente fino all’1 di notte. La Notte Bianca, inoltre, potrà anche essere seguita in tv e in radio grazie alle media partnership di Udinese Channel e Radio Fantasy.  “La Notte Bianca – commenta l’assessore comunale alla Cultura, Federico Pirone – è la misura di ciò che a livello di sistema la città è in grado di presentare durante tutto l’arco dell’anno, nell’ottica di una promozione di un modello che Udine può intraprendere e che si fonda sull’alleanza sempre più stretta tra sistema culturale e del commercio cittadino. Per l’occasione – spiega – voglio ricordare che inauguriamo la mostra “Rebus Caravaggio” in castello, prolunghiamo in via straordinaria l’orario di apertura dei Civici Musei, il divertimento per i bambini è assicurato e la Biblioteca civica diventa la cornice ideale per uno speciale spettacolo teatrale. Senza contare tutti gli altri appuntamenti organizzati dagli altri partner”.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top