domenica , 9 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » UDINE: AUTOSTAZIONE, SCONGIURATA LA CHIUSURA

UDINE: AUTOSTAZIONE, SCONGIURATA LA CHIUSURA

image_pdfimage_print

Tofina ha accettato la proposta di proroga dell’apertura fino al 30 settembre avanzata dal Comune. Il Sindaco Honsell : “Siamo molto soddisfatti per aver evitato disagi ai cittadini, ora però serve una soluzione definitiva….Ora però bisogna dare una soluzione definitiva al problema”.”

L’intervento di mediazione di palazzo D’Aronco ha scongiurato la chiusura dell’autostazione. Da circa un anno, infatti, l’autostazione è al centro di un braccio di ferro tra Provincia, ente competente in materia di trasporto pubblico locale, e Tofina srl, proprietaria della struttura. Nel pomeriggio di oggi 15 giugno che scadeva l’accordo sottoscritto lo scorso ottobre davanti al prefetto di Udine per la proroga dell’apertura dell’autostazione da parte di Tofina la società stessa, proprietaria dell’area, ha accettato, di prorogare al 30 settembre 2011 l’apertura dell’autostazione, così come proposto dal Comune di Udine, con la prospettiva di avviare una trattativa per la cessione della struttura all’amministrazione comunale.  “Sono molto dispiaciuto per le dichiarazioni dell’assessore Virgili che attribuisce al Comune la competenza dell’autostazione – dichiara Honsell –. Ciò non è vero perché nei decenni i rapporti con Tofina, la definizione delle tariffe di trasporto pubblico e anche i finanziamenti per l’acquisto della struttura sono sempre stati gestiti dalla Provincia. Infine il primo cittadino sottolinea “Comunque non vale la pena polemizzare, la cosa importante è risolvere i problemi e sono lieto che il presidente Fontanini riconosca il buon operato del Comune nel dare una soluzione alla vicenda”. Ora si spera che nei prossimi mesi si giunga  finalmente ad una soluzione definitiva.  Già in vista della scadenza del 15 giugno già nei giorni scorsi il Comune aveva predisposto un piano alternativo in caso di chiusura dell’autostazione ed allo stesso tempo come prospettiva a medio termine palazzo D’Aronco aveva avviato le procedure per predisporre la nuova autostazione in viale Europa Unita nell’area del Metro park, per la quale il gruppo Ferrovie dello Stato e Rfi avevano già dato il proprio assenso relativamente a una concessione in affitto al Comune di Udine. Una delle soluzioni prospettate  che potrebbe rivelarsi non necessaria nel caso in cui Tofina Srl e l’amministrazione comunale dovessero trovare un accordo economico per l’acquisto dell’attuale autostazione.

per la redazione  Enrico Liotti

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top