martedì , 28 Gennaio 2020
Notizie più calde //
Home » Attualità » Tutti su Facebook a scegliere i tre finalisti di Suonare@Folkest
Tutti su Facebook a scegliere i tre finalisti di Suonare@Folkest

Tutti su Facebook a scegliere i tre finalisti di Suonare@Folkest

image_pdfimage_print

E’ fissata per il 22 maggio 2015 al Teatro Miotto di Spilimbergo (PN) la finale di Suonare@Folkest, il premio pensato dal Festival Folkest per animare i palchi della rassegna estiva delle nuove proposte emergenti da tutta Italia e per valorizzare tutta quella musica che, al di là dall’essere tecnicamente folk, etno, jazz o cantautorale, sappia dare voce a una o più radici culturali di qualsiasi parte del mondo. Non un puro e semplice concorso, uno dei tanti, ma un’occasione d’incontro per gli artisti e per promuovere maggiormente l’immagine del folk in Italia.

Fra gli artisti e i gruppi che si sono classificati al primo posto nelle selezioni territoriali, ovvero Calatia, Calendra, Duo mezza pensione, Folk Fiction, Francesco Alessandrini, JEMM Music Session, La Mesquia, una giuria popolare sceglierà tre artisti o gruppi che acquisiranno così il diritto a partecipare alla finale e fra i quali verrà scelto il vincitore assoluto del concorso Suonare@Folkest 2015.

La votazione avrà luogo tramite Facebook: tutti possono esprimere la loro preferenza clickando MI PIACE sull’artista o sul gruppo che secondo loro deve accedere alla finalissima di Suonare@Folkest 2015.

Il link per partecipare alla votazione è:

https://www.facebook.com/events/980650268619982/981026921915650/

Indipendentemente da questa votazione, tutti i vincitori delle selezioni territoriali si esibiranno all’interno degli appuntamenti di Folkest 2015 nel prossimo mese di luglio.Ad essi si aggiungeranno i vincitori di tre Premi con i quali Folkest ha da anni un rapporto di collaborazione molto stretto: Flò dalla Campania, vincitrice del Premio Parodi di Cagliari, Loris Tenco dal Friuli, vincitore della targa per la canzone dialettale al Premio Tenco di Sanremo e Manuel Savron e Rok Kleva usciti dal Premio Internazionale della Fisarmonica di Castelfidardo (Istria).

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top