venerdì , 30 Luglio 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » TurismoFVG per pordenonelegge: crea la tua mappa su misura del territorio della provincia di Pordenone

TurismoFVG per pordenonelegge: crea la tua mappa su misura del territorio della provincia di Pordenone

image_pdfimage_print

pordenoneleggeL’Agenzia TurismoFVG sostiene un grande evento come pordenonelegge quale volano di promozione turistica del pordenonese ma anche dell’intero Friuli Venezia Giulia, grazie alla capacità della rassegna letteraria di attrarre amanti dei libri e della cultura da tutta Italia.  Per dare la possibilità ai visitatori del festival di vivere pienamente la manifestazione e al tempo stesso scoprire la formidabile provincia di Pordenone, per l’edizione 2014 TurismoFVG ha creato una piattaforma digitale interattiva, (disponibile a breve grazie a un link direttamente nel sito della manifestazione), che permette al turista di creare un percorso di visita personalizzato in base ai suoi interessi. Grazie a questo configuratore, tematizzato nelle aree arte e storia, enogastronomia, tradizioni e natura, l’utente potrà creare la propria mappa personalizzata di offerte e luoghi d’interesse nel pordenonese.

In una prima fase il visitatore di pordenonelegge selezionerà quello che cerca in una vacanza in provincia di Pordenone tra cultura, enogastronomia, tradizioni e natura e a ogni tematismo darà un punteggio da 1 a 6; nella seconda fase il configuratore elaborerà un programma di viaggio personalizzato con suggerimenti e idee cuciti su misura di turista tra cui itinerari sulle tracce di Pasolini e Carnera e consigli su ristoranti e trattorie tipiche certificate ISNART (Ospitalità Italiana).

Ersa a pordenonelegge per promuovere

la cultura del gusto e i prodotti dell’agroalimentare

 Ersa conferma la propria partecipazione alla festa del libro con gli autori promossa dalla Fondazione pordenonelegge supportando l’iniziativa e condividendone obiettivi e finalità. Per Ersa, infatti, pordenonelegge costituisce un’occasione da non perdere per l’agricoltura regionale di presentarsi al grande pubblico con un’azione di promozione mirata rivolta direttamente al consumatore che ama la cultura del gusto e del territorio: con queste premesse l’Agenzia proporrà un programma tematico e articolato con più eventi che avranno luogo nel prestigioso Palazzo Klefisch di Pordenone (via della Motta 13). La mostra “Agricoltura senza confini”, curata da Ersa e visitabile da venerdì 19 a domenica 21 settembre,  vuole raccontare la storia dei due Istituti che all’inizio del Novecento, operando in stretta collaborazione, fornivano aiuto al mondo rurale: il K. K. Landwirtschaflich-Chemischen Versuchsstation in Görz e il Laboratorio autonomo di chimica agraria di Udine. Documenti, volumi, periodici e fotografie di questi due ambienti geografici e culturali così diversi sono ora custoditi presso la Biblioteca “Luigi Chiozza” a Pozzuolo del Friuli e durante pordenonelegge a disposizione del pubblico dell’evento: testimonianze di valore straordinario perché sono fedele testimonianza dell’attività di ricerca scientifica e degli storici mutamenti economici e sociali del territorio. Al piano terra dello stesso Palazzo Klefisch, l’Enoteca del Friuli Venezia Giulia offrirà al pubblico della manifestazione l’opportunità di assaggiare i migliori vini della regione e sarà un’occasione di sosta tra due incontri a tema food&wine: il primo alle 18.30 di sabato 20 settembre dal titolo “Parole di vino” vede la presenza di Sandro Sangiorgi (giornalista, scrittore e divulgatore di temi legati al mondo del vino), il secondo alle 16.30 di domenica 21 settembre con Walter Filiputti e i “solisti del gusto” Andrea Canton e Andrea Spina ha per titolo “Friuli Venezia Giulia via dei sapori”.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top