giovedì , 2 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » TOPOCHEF : dal 25 nov. al 19 dic.2013 Teatro S. Giorgio, Udine – stagione TIG

TOPOCHEF : dal 25 nov. al 19 dic.2013 Teatro S. Giorgio, Udine – stagione TIG

image_pdfimage_print

Topochef è una storia appetitosa e bella come un cartone animato. È una fiaba gustosa raccontata su una tavola imbandita con cibi sani e saporiti, ben cotti o al dente, fritti, bolliti o grigliati. Conditi con olio, sale e pepe, ma, perché no, anche con un pizzico di zenzero e cannella, come in Paesi lontani, tutti da scoprire.

Prima assoluta per TOPOCHEF lunedì 25 novembre alle ore 9.15 al Teatro S.Giorgio di Udine per la sedicesima edizione di TIG Teatro per le nuove generazioni, la Stagione ideata in matinée per le scuole dal CSS Teatro stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia, che ogni anno coinvolge oltre 25mila alunni e studenti di età compresa fra i 3 i 19 anni accompagnati dai loro insegnanti.  Topochef, ideato e scritto per i bambini dai 6 ai 10 anni dal Collettivo artistico Cabiria, sarà in scena tutte le mattine con doppio spettacolo (ore 9.15 e ore 11) fino al prossimo 19 dicembre e vede impegnato, ancora una volta come produttore per le nuove generazioni,  il CSS stabile d’innovazione con il sostegno di Goccia di Carnia, l’azienda friulana che ha creduto in questo progetto artistico capace di valorizzare l’importanza di una sana educazione alimentare.

Topochef  sarà inoltre uno dei più attesi protagonisti delle pomeridiane del e dell’8 dicembre con doppio spettacolo alle ore 15 e alle ore 17, per TIG IN FAMIGLIA – DOMENICA A TEATRO, la sesta edizione della rassegna dedicata ai bambini ed inserita all’interno del percorso UDINE CITTA’-TEATRO PER I BAMBINI, realizzato da quattro anni grazie alla collaborazione con il Teatro Nuovo Giovanni da Udine e con ERT Ente Regionale del FVG teatroescuola.  Liberamente ispirato al famoso cartone animato Ratatouille, Topochef  è una storia di sapori e di amicizia, di coraggio e di passione: il topino chef ci insegna ad apprezzare i sapori, ma soprattutto ad andare al di là delle apparenze e a sfidare i preconcetti. Perché, come dice il grande chef, un grande artista può celarsi in chiunque, ognuno di noi può rivelare qualcosa di imprevedibile e Topochef ci insegna anche a credere nei nostri talenti nascosti e ad avere coraggio di sfidare i propri limiti.810_6856_foto_ico Attraverso il gioco e il racconto della storia, il ristorante di Topochef diventa anche metafora di vita, dove si incontrano i diversi sapori per riuscire a creare qualcosa di nuovo e di buono.  Tutti seduti intorno a un grande tavolo da pranzo su cui vengono proiettate immagini video e proiezioni animate, i piccoli spettatori (50 bambini a replica) seguiranno le avventure del famoso topino che diventa chef, giocando con lui nella preparazione delle pietanze, imparando e scoprendo il senso del gusto, i sapori e l’educazione alimentare.  Assieme al topolino i bambini faranno la conoscenza degli altri personaggi di questa storia gustosa e appassionante:  il giovane sguattero Stracchini, la cuoca Sophie, i grandi chef Augusto Leccabaffi e Adolfo Ketchup, e il celebre e temuto critico gastronomico Sotuttoio.  Protagonisti in scena gli attori Manuel Buttus, Giorgio Monte e Roberta Colacino condurranno i piccoli spettatori, assieme ai loro insegnanti e ai loro amici e famigliari, ad esplorare il vasto mondo dei sapori e a comprendere l’importanza dell’alimentazione per sfidare preconcetti non solo culinari. Le animazioni e i video sono firmati da Roberto Leonarduzzi di Hello! Brand, i costumi sono di Cristina Moret per Sartilegio. Un ringraziamento va all’attore e regista Gigi Dall’Aglio, a Bruno Chiaranti e al piccolo Nicolò Dal Forno per la loro amichevole partecipazione in video. Nel percorso artistico legato alla produzione teatrale, gli autori dello spettacolo sono stati guidati dalla consulenza di Paola Corazza del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione dell’ASS4 del Medio Friuli. topchef E sarà la stessa dottoressa Corazza a condurre i due incontri programmati per la Stagione TIG nel calendario Fare teatro per fare meglio scuola in occasione del debutto di Topochef e in collaborazione con ERT Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia-teatroescuola. Dal sapore all’emozione è il tema che si svilupperà nella fase di preparazione con una visita durante le prove il 20 novembre 2013 dalle ore 17.00 alle 19.00 al Teatro S. Giorgio e in un secondo momento di approfondimento, dopo la visione dello spettacolo, sull’educazione alimentare il 16 gennaio 2014 dalle ore 17.00 alle 19.00 al Teatro S. Giorgio di Udine.

L’ingresso agli incontri è libero e aperto a tutti.

 

About Maria Teresa Ruotolo

Nata a Udine nel 1970 vive a Grado. Giornalista Pubblicista dal 2004; Laurea in Scienze Politiche indirizzo politico sociale collaborazione varie: con il Consorzio Agenti Immobiliari per la redazione dell’editoriale di Corriere Casa Nord Est; con Gruppo Sirio per la redazione di articoli pubblicati sul periodico Business Point e altre varie collaborazioni per la redazione di articoli di attualità e politica.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top