sabato , 27 Novembre 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » Sagra di Sella: un angolo del Friuli in cui il tempo sembra essersi fermato

Sagra di Sella: un angolo del Friuli in cui il tempo sembra essersi fermato

image_pdfimage_print

Rivignano Teôr / Località Sella (Udine) – 1/3 e 8/10 agosto 2014. L’anfiteatro naturale, posto fra la chiesa del XV secolo dedicata a San Leonardo e Villa Romanelli – la residenza signorile risalente allo stesso periodo, che fu  dimora dei conti Belgrado della Serenissima – insieme alla piazzetta di paese, allestita a festa, accoglieranno nei prossimi due fine settimana la quarta edizione della Sagra di Sella.

gamberiLa manifestazione, organizzata come di consueto dal comitato festeggiamenti La Cumbricule di Sele, ha avuto già negli anni passati un discreto successo, richiamando un nutrito gruppo di visitatori e ripropone per l’estate 2014 un menù del tutto particolare, fortemente legato al territorio delle risorgive della Bassa Friulana e basato sulle ricette tipiche della tradizione locale: dall’anguilla alle lumache, dalle rane ai calamari, dalle seppie ai gamberi e gamberoni, fino ai latterini fritti, senza dimenticare di accontentare chi non ama il pesce con delle succulente portate di pollo allo spiedo e carne alla piastra.

Oltre al buon cibo, diversi momenti di spettacolo e musica dal vivo contribuiranno a rendere gradite le sei giornate di festa.carne

Degne di nota, a tal proposito, sono le esibizioni di alcuni fra i Dj più famosi, concentrate soprattutto nel primo week-end, la serata dedicata alla cover band dei Nomadi “Vittime dei sogni” prevista per sabato 9 agosto e  La notte delle stelle cadenti – domenica 10 – accompagnata dalla più bella e ricercata musica degli anni ‘60, ‘70 e ’80.

Ogni sera inoltre, per tutta la durata della manifestazione, la musica dal vivo allieterà gli ospiti accorsi per la cena, accostando al momento del pasto le performance della band acustica in tre elementi C’nC Acoustic.

Il programma prevede anche un’intera giornata, quella di domenica 3, all’insegna dello sport e del divertimento, durante la quale – tra vigneti e boschi, immersi nella campagna rivignanese – i partecipanti, a cavallo della propria bici, potranno  riscoprire le bellezze naturali di Sella e dintorni.

 

Ilaria Pingue

About Ilaria Pingue

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top