mercoledì , 1 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » Sabato 22 Marzo alle ore 22.00 torna, per la III edizione, Il Ritrovo degli Artisti al Museo del Sottosuolo di Napoli.

Sabato 22 Marzo alle ore 22.00 torna, per la III edizione, Il Ritrovo degli Artisti al Museo del Sottosuolo di Napoli.

image_pdfimage_print
Arte fatta dai giovani, ognuno avente un peculiare percorso artistico e dedito ad una specifica tecnica e stile, per i giovani.
 
Il Museo del Sottosuolo oggi è un nevralgico attratore di iniziative culturali ma tra le sue cisterne ed i suoi cunicoli si respirano secoli di storia e destinazioni d’uso.Da cisterne pluviali a ricovero antiaereo, passando per acquedotto greco-romano questo luogo è stato testimone del passare dei millenni.In esso si intrecciano vita passata e presente ad indicare, in maniera inequivocabile, che una corretta manutenzione del sottosuolo ed una costante ispezione del suo stato di salute sono garanti della sicurezza in superficie.Foto 10
 
In questa terza edizione de Il Ritrovo degli Artisti esporranno le loro opere: Alfredo Furiati, Alessandra Barretta, Alessandra Cardone, Bruno Ciniglia,  Brunella D’Auria,  Emma Gambardella, Francesca Belmonte, Gilda Niola, Giuliano Guariglia, Leticia Cascone Ruiz, Nunzia Esposito, Sara Sketter, Valentina Monda , Paola Adamo .Foto 2
 
Live Painting: Giovanni Ferrara  Live music: Fede ‘n’ Marlen (Federica Ottombrino e Marilena Vitale) ed il progetto “Sulla cattiva strada” creato da Paolo Montella e Giuseppe di Taranto, due componenti del gruppo “La Bestia Carenne”.
 
L’evento prevede una quota di partecipazione pari a 12 euro comprensiva di calice di vino e sfizioserie.

La prenotazione va effettuata via mail all’indirizzo booking@ilmuseodelsottosuolo.com (indicando almeno un nome e cognome di riferimento, un recapito telefonico valido, un’email ed il numero totale dei partecipanti).

 

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top