sabato , 17 Aprile 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » sab 25 aprile 2015 ore 21.00 Teatro Miela Recital del pianista ALEXANDER GADJIEV

sab 25 aprile 2015 ore 21.00 Teatro Miela Recital del pianista ALEXANDER GADJIEV

image_pdfimage_print

 

Alexander Gadjev

Alexander Gadjev

Giunge al terzo appuntamento la rassegna di musica classica, con un edizione particolarmente “russa” sia per la nazionalità degli artisti che per i programmi dei concerti dedicati proprio alle pagine pianistiche dei compositori russi. Sabato sera a deliziare il pubblico sarà il giovanissimo pianista goriziano Alexander Gadjiev, classe ’94. Ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di 5 anni con sua madre la prof.ssa Ingrid Silic, e successivamente ha proseguito gli studi con suo padre Siavush Gadjiev, noto didatta russo.

Alexander Gadjiev è nato nel 1994 a Gorizia in una famiglia di musicisti. Ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di 5 anni con sua madre la prof.ssa Ingrid Silic, e successivamente ha proseguito gli studi con suo padre Siavush Gadjiev, noto didatta russo.
Alexander è vincitore di diversi concorsi giovanili, dove ha vinto il primo premio assoluto, e si è aggiudicato il 3° Premio alla I edizione del “FVG International Piano competition” nel 2012, mentre nel novembre 2013 ha vinto la XXX edizione del prestigioso “Premio Venezia”, rassegna alla quale possono partecipare solo i diplomati eccellenti dei Conservatori Italiani.
Sin da giovanissimo ha suonato con importanti orchestre e si è esibito in Italia ed all’estero nei festival più rinomati.
Dall’autunno 2013 si perfeziona nella classe del M° Pavel Gililov al Mozarteum di Salisburgo.

organizzazione: Associazione Musicale “Il Concerto” / Bonawentura

Ingresso € 7,00. Prevendita c/o biglietteria del teatro tutti i giorni dalle 17.00 alle 19.00; www.vivaticket.it

 luca Monna

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top