martedì , 21 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » Ricostruire la memoria Il patrimonio culturaledel Friuli a quarant’anni dal terremoto
Ricostruire la memoria Il patrimonio culturaledel Friuli a quarant’anni dal terremoto

Ricostruire la memoria Il patrimonio culturaledel Friuli a quarant’anni dal terremoto

image_pdfimage_print

Ricostruire la memoria
Auditorium del Palazzo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Udine, via Sabbadini 31
11 – 12 maggio 2016 dalle ore 9:30
Ingresso libero fino a esaurimento posti

In occasione del 40° anniversario del terremoto in Friuli, la Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio del Friuli Venezia Giulia e l’Azienda Speciale Villa Manin hanno organizzato un convegno di studi dedicato al tema del restauro dei beni culturali danneggiati dal sisma.
Ai partecipanti è stato chiesto di portare un contributo alla rilettura critica di quanto è stato fatto nell’emergenza e nei decenni successivi per salvaguardare il patrimonio culturale e conesso l’identità territoriale e la memoria storica che rischiavano di scomparire tra le macerie. Nei momenti che immediatamente seguono un terremoto, fra quanti giungono sul luogo del disastro per prestare aiuto e soccorso, si crea un clima di immediata e istintiva collaborazione, di sinergia nell’operare per obiettivi immediati, in cui l’urgenza dell’intervenire sostanzia la diversità dei ruoli e dei compiti in un agire comune, improntato più al fare che al dire.

Così è successo anche in Friuli dopo la scossa del 6 maggio 1976.
È auspicio degli organizzatori che nelle due giornate di studio in programma si ricrei almeno in par te quel clima di partecipazione condivisa e che l a coralità di voci e punti di vista diversi permetta di trarre un bilancio delle esperienze passate per aprire a collaborazioni future. Al convegno interverranno rappresentanti di enti territoriali e istituzioni, studiosi di vari discipline.

 

About Enrico Liotti

Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top