giovedì , 2 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » RAPHAEL GUALAZZI E GLI ECHO & THE BUNNYMEN IN CONCERTO SU RADIO2 DA ROVERETO PER LANCIARE UN MESSAGGIO DI PACE

RAPHAEL GUALAZZI E GLI ECHO & THE BUNNYMEN IN CONCERTO SU RADIO2 DA ROVERETO PER LANCIARE UN MESSAGGIO DI PACE

image_pdfimage_print

Il 26 e 27 luglio anche Piers Faccini e Get Well Soon sul palco del Mart, museo di arte moderna e contemporanea di Rovereto, per celebrare su Radio2 l’ultimo atto della manifestazione Sentiero di Pace

 Echo & the Bunnymen, Piers Faccini, Raphael Gualazzi, Get Well soon, live dal Mart di Rovereto e in diretta su Rai Radio2 per lanciare, attraverso la musica, un messaggio di pace. Così, il 26 e 27 luglio, dalle 21.00, Radio2 celebrerà l’ultimo atto di Sentiero di Pace, la manifestazione – condivisa con Radio3 e partita il 28 giugno, giorno dell’anniversario dello scoppio della Prima Guerra Mondiale – nata per lanciare nell’etere un simbolico messaggio di pace e di fratellanza.

Nel ricordo della Grande Guerra, infatti, il progetto Sentiero di Pace, sostenuto da Trentino Sviluppo spa ed in collaborazione con l’EBU (European Broadcasting Union), ha previsto una speciale programmazione di Radio2 e Radio3, per la prima volta affiancate in un’ideale staffetta, che ha visto esibirsi a Trento e a Rovereto, tra gli altri,  artisti come Nicola Piovani e intellettuali come Marco Paolini e Paolo Rumiz. Radio2, inoltre, ha dedicato a questi temi un programma quotidiano: Rataplan, appuntamento musicale ideato e condotto da John Vignola, che ha dato voce agli artisti e ai gruppi dei Paesi che hanno partecipato alla Grande Guerra.

Il 26 e 27 luglio, dal Mart di Rovereto, Matteo Bordone presenterà una due giorni di musica completamente gratuita, in cui gli artisti presenti, in rappresentanza delle quattro nazioni che hanno partecipato alla Grande Guerra (Gran Bretagna, Francia, Italia e Germania) porteranno in radio il loro messaggio di pace.

Il 26 luglio si parte con Echo & The Bunnymen, storica band inglese guidata da Ian Mc Culloch, che con dischi come Heaven Up Here e Porcupine ha rappresentato il vertice creativo della new wave britannica. Con la band britannica, al Mart ci sarà il cantautore italo-franco-inglese Piers Faccini.

Il giorno successivo, 27 luglio, accompagnato dalla sua band, sarà la volta del ‘nostro’ Raphael Gualazzi, vincitore di Sanremo nuove proposte nel 2011 e secondo al Festival quest’anno. Sul palco, lo stesso giorno, i tedeschi Get Well Soon di Konstantin Gropper, autori di un pop ‘barocco’ dai testi filosofici e ricercati.

“Le due serate al Mart di Rovereto – spiega il direttore di Radio2 Paola Marchesini – rappresentano il modo in cui  Radio2  vuole essere presente nei luoghi del paese, per  condividere passioni, ricordi, idee.  Nella prossima stagione saranno molte le occasioni di incontro, dal nord al sud, nei grandi e piccoli centri, con i  programmi storici e le nuove proposte, per un racconto che costruiremo con gli ascoltatori.”

Il Mart, nelle sue tre sedi, sta lavorando a un grande progetto espositivo dedicato al Centenario della Grande e al tema del conflitto: il 4 ottobre partira’ la mostra “La guerra che verrà non è la prima”,  seguita dall’esposizione “Calpestare la guerra”. Infine, dal 25 ottobre al 1 febbraio ci sarà “Afterimage. Rappresentazioni del conflitto”.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top