domenica , 5 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » QUATTRO TOTEM AL TIARE PER RICORDARE IL MILITE IGNOTO
QUATTRO TOTEM AL TIARE PER RICORDARE IL MILITE IGNOTO

QUATTRO TOTEM AL TIARE PER RICORDARE IL MILITE IGNOTO

image_pdfimage_print

Sono quattro i totem che si potranno incontrare al Tiare Shopping, in quattro punti strategici del centro commerciale, per scoprire tutti gli appuntamenti riguardanti le celebrazioni del Milite Ignoto. In quest’anno, in cui ricorre il Centenario della tumulazione del famoso soldato simbolo di tutti i caduti italiani a cui non fu possibile restituire identità, ad Aquileia e dintorni sono numerose le attività e gli eventi che sono stati organizzati per ricordare gli eventi più celebri del 1921.

Aquileia, 22 ottobre 2021 – Il viaggio del Milite Ignoto rappresenta uno dei massimi momenti di unità nazionale e il Comune di Aquileia, con la collaborazione del CCM-Centro Culturale del Monfalconese, ha promosso l’iniziativa “Milite Ignoto: un viaggio lungo cent’anni” per valorizzare e ricordare i luoghi più significativi legati a questa figura e porre il territorio al centro di un percorso diffuso sul conflitto e sulla transizione postbellica.

Visite guidate, presentazioni di libri, rievocazioni storiche, celebrazioni ufficiali e molto altro per vivere e ricordare la grande storia italiana. Avvicinando il cellulare al QR Code che si trova sul totem stesso è possibile connettersi immediatamente alla sezione del sito ufficiale di PromoTurismo FVG (www.centenariomiliteignoto.com) dove si potranno scoprire tutti gli appuntamenti e le relative informazioni per adesioni e prenotazioni.

Alla posa ufficiale dei totem erano presenti il direttore del Tiare Shopping Giuliana Boiano, il sindaco di Aquileia Emanuele Zorino e il presidente del CCM-Centro Culturale del Monfalconese Davide Iannis. I totem rimarranno posizionati al centro commerciale fino al 4 novembre, ultimo giorno delle cerimonie del Centenario.

*****

UFFICIO STAMPA
“MILITE IGNOTO: UN VIAGGIO LUNGO CENT’ANNI”

About Dario Furlan

Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top