lunedì , 8 Marzo 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » Prove Speciali della prima giornata del 49° Rally FVG.

Prove Speciali della prima giornata del 49° Rally FVG.

image_pdfimage_print

PROVA SPECIALE N.1 “Subit” di 14,08 km

La prova è diversa dall’edizione 2012 solo per la parte finale per armonizzare l’andamento della gara in funzione della percorrenza della successiva prova di “Erbezzo”. La Prova Speciale è  iniziata dalla località Borgo Mattielig ed è finita  in località Fraccadizze. Il percorso riproposto è lo stesso già utilizzato nel 2011 nello stesso senso. Alla partenza l’andamento è in salita con tornanti e brevi allunghi che si susseguono fino a raggiungere ed a lambire l’abitato di Subit. Uscendo da questo si raggiungeva  il passo di Plan dal Jof, dove si percorre un tratto rettilineo della “panoramica” incontrando la strada di Porzus sulla destra e raggiungendo il Passo della Bocchetta di S. Antonio. Da qui, in discesa, dopo una secca inversione a sinistra le auto hanno  imboccato  la zona della Fraccadizze. Da questa posizione si può ammirare un bellissimo paesaggio, in pratica quasi tutta la pianura friulana fino al mare. Da qui continua la discesa piuttosto ripida interrotta da curve e tornanti che la rendono impegnativa fino a raggiungere il fine provaLa prova speciale è stata  percorsa dai concorrenti che già in mattinata aveva visto protagoniste le storiche. 

  

Prova Speciale n.2 “Erbezzo” di 7,48

La prova speciale prende il nome dalla località di svolgimento che interessa il territorio del comune di Pulfero in provincia di Udine. In pratica risulta essere la “vecchia” Prova accorciata a 7,5 Km eliminando la prima parte che lascia il paese di Montefosca. L’inizio  fissato in località Calla presenta nel primo tratto una bella serie di tornanti dall’andamento armonioso, tutto in discesa che raggiunge l’abitato di Erbezzo. Oltrepassato il paese dopo 7 Km dalla partenza ci si immette sul tratto di strada che porta al villaggio di Loch dove poco prima è fissato il fine prova. La sede stradale risulta di larghezza media con fondo senza particolari sconnessioni ed ottime protezioni. Tutto il percorso di questa prova speciale interessa strade scarsamente utilizzate per la viabilità ordinaria e comunque utilizzate, in varie modalità, in anni precedenti per manifestazioni sportive automobilistiche.

Corredig – Borghese

Dopo la terza prova speciale nuovamente del Subit e la quarta speciale di Erbezzo si è svolta la quinta prova di solo un chilometro e mezzo di Udine che in pratica è una prova spettacolo in Piazza 1° Maggio ad Udine.

Jensen – Pedersen

Alla conclusione delle prime prove speciali  queste le classifiche parziali: 

Con la prova speciale n.5 “Città di Udine”  sono maturate le classifiche di fine prima tappa:

Classifica assoluta: 1.Scandola 2.Albertini+35.3 3.Nucita+1.18.0 4.Campedelli+1.19.7 5.Humar+2.18.7 6.Zanon+2.20.5 7.Bosca+2.22.5 8.Crugnola+2.34.3 9.Re+2.37.1 10.Laurencich+2.44.4
Classifica CIR assoluta: 1.Scandola 2.Nucita+1.18.0 3.Campedelli+1.19.7 4.Bosca+2.22.5 5.Crugnola+2.34.3 6.Re+2.37.1 7.Andreucci+2.58.6 8.Biolghini 9.Vittalini 10.Ferrarotti
Classifica CIR Produzione: 1.Nucita 2.Campedelli+1.7 3.Bosca 4.Re 5.Vittalini 6.Ferrarotti
Classifica CIR Junior: 1.Crugnola 2.Brunello+56.3 3.Andolfi 4.Testa 5.Carella
Renault Clio Produzione: 1.Bosca 2.Laurencich 3.Ferrarotti
Renault Twingo Top: 1.Crugnola 2.Andolfi
Citroen Racing Trophy: 1.Nucita 2.Campedelli 3.Re 4.Vittalini

Alpi Orientali Historic Assoluta: 1.Da Zanche(2) 2.Negri(2) 3.Montini(2) 4.Salvini(4) 5.Pedro(4) 6.Brazzoli(4) 7.Jensen(4) 8.Wagner(3) 9.Romano(3) 10.Myrsell(2)

Albertini – Scattolin

Dopo la pausa serale delle vetture giunte in parco assistenza in serata trascorreranno  la nottata nell’adiacente parco chiuso, per uscirvi alle 9:00 per 15 minuti di assistenza per dare inizio alla seconda ed ultima tappa del 49. Rally del Friuli Venezia Giulia che si svolgera dalla sesta prova speciale all’undicesima in linea di massima con il seguente calendario:
ps.6 Masarolis di 14,96 km alle ore 9:48
ps.7 Trivio di 20,76 km alle ore 20:49
Riordino di 50 minuti dalle 11:44 e quindi parco assistenza di 30 minuti dalle 12:34
ps.8 Masarolis di 14,96 km alle ore 12:11
ps.9 Trivio di 20,76 km alle ore 13:13
Riordino di 50 minuti dalle 15:30 e quindi parco assistenza di 30 minuti dalle 16:20
ps.10 Masarolis di 14,96 km alle ore 17:20
ps.11 Trivio di 20,76 km alle ore 18:21
Parco assistenza finale di 10 minuti dalle 19:16
In serata è previsto l’arrivo a Cividale in  Piazza Duomo attorno alle 19:35

Foto e servizio di Dario Furlan 

About Dario Furlan

Dario Furlan
Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top