mercoledì , 27 Ottobre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » PREMIO SOSSI “INFERMIERE DELL’ANNO A TRIESTE” 2^ EDIZIONE, VENERDI’ 24 LUGLIO A GRIGNANO
PREMIO SOSSI “INFERMIERE DELL’ANNO A TRIESTE” 2^ EDIZIONE, VENERDI’ 24 LUGLIO A GRIGNANO

PREMIO SOSSI “INFERMIERE DELL’ANNO A TRIESTE” 2^ EDIZIONE, VENERDI’ 24 LUGLIO A GRIGNANO

image_pdfimage_print

E’ in programma venerdì 24 luglio, alle Terrazze a Grignano, la serata finale della 2^ edizione del Premio Sossi Infermiere dell’anno, promosso dal Collegio Ipasvi di Trieste nell’ambito della Serata di Solidarietà Ipasvi che si apre alla città e mixa l’impegno sociale con la piacevolezza conviviale e alcune ore di musica e danze. Sono quattro i  finalisti della 2^ edizione del Premio Sossi: si tratta degli infermieri Adriano  Bosich  (operativo presso la terapia intensiva dell’ospedale di Cattinara), Lucia Cociancich  (del Servizio Domiciliare distretto 3 di Muggia), Michele Blasina  (in fase di perfezionamento a Ferrara con il corso di laurea in scienze infermieristiche) e Lucia Sambo  (coordinatore infermieristico presso il reparto di oncologia ospedale Maggiore). Il Premio è finalizzato a valorizzare le capacità dei professionisti del ‘take care’, impegnati ogni giorno in corsia, nei controlli ambulatoriali o nell’assistenza domiciliare: «perché sono loro, sempre più spesso, la vera interfaccia della sanità nel rapporto quotidiano con i cittadini e fruitori – ricorda il presidente Ipasvi Trieste Flavio Paoletti – Il nostro riconoscimento è nato nel ricordo e nel segno di Valentina Sossi, collega esemplare scomparsa prematuramente, per 13 anni membro del Consiglio Direttivo Ipasvi Trieste, impegnata sia nelle attività istituzionali, che nel gruppo di lavoro dedicato alla formazione». Sarà il marito di Valentina Sossi, Armin Curzolo, a consegnare la targa di questa 2^ edizione del Premio. I finalisti sono risultati gli infermieri più votati dai cittadini triestini ma anche dalle associazioni e dai colleghi. Cresce dunque l’attesa in vista della proclamazione del 24 luglio che inizierà alle 20.30 e sarà come sempre aperta alla partecipazione dei cittadini, fino a raggiungimento del limite dei posti disponibili. Info www.ipasvitrieste.it   tel 040.370122. Anche quest’anno il Premio si accompagna a uno spazio di promozione delle iniziative sociali sul territorio. Nel 2015 Ipasvi Trieste ha individuato I Girasoli Onlus quale soggetto partner per un sostegno fattivo, portato avanti anche attraverso la Caccia al tesoro benefica dello scorso aprile: I Girasoli sono una realtà ultraventennale nata nel ’94 per iniziativa di alcuni volontari e famiglie di bimbi, oggi adulti portatori di handicap. La presidente de I Girasoli, Elisabetta Zorn, sarà dunque fra i protagonisti della Serata e relazionerà sull’attività degli ultimi mesi. Lo scenario mozzafiato delle terrazze con vista sulla baia di Grignano e sul castello di Miramare contribuiranno all’atmosfera indimenticabile dell’appuntamento.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top