domenica , 26 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » per la contrada Disorient express” di e con Cinzia Leone al Teatro Bobbio ven. 27 NOV.
per la contrada Disorient express” di e con Cinzia Leone al Teatro Bobbio  ven. 27 NOV.

per la contrada Disorient express” di e con Cinzia Leone al Teatro Bobbio ven. 27 NOV.

image_pdfimage_print

Venerdì 27 novembre debutta alle 20.30 al Teatro Bobbio “Disorient express” di e con Cinzia Leone e Fabio Mureddu, uno spettacolo fuori abbonamento inserito nel Circuito Comici della Contrada.

“Disorient express”, come spiega Cinzia Leone, “non è la storia di un treno che non sa dove andare, è una fotografia di gruppo in cui ci siamo tutti e tutti abbiamo un’espressione visibilmente disorientata. Siamo disorientati, sì. Ci aggiriamo nel mondo con l’espressione di nonna nella foto di Natale, scattata dopo che l’hanno rimbambita cercando di farle ricordare i nomi di tutti e trentasei i nipoti.disorient C. Leone 2

E come può non essere disorientata un’umanità travolta ogni minuto da un cambiamento? Come possiamo essere sicuri di noi stessi e della realtà che ci circonda se ad ogni notizia sentita in televisione possiamo trovare contemporaneamente la smentita su Internet?

Come possiamo rilassarci con lo zapping, se, anche potendo scegliere tra centinai di canali, troviamo ovunque la stessa cosa: gente che canta o che cucina?”

In questo spettacolo sarà proprio lei in prima persona a lasciarsi disorientare. Cinzia, l’attrice, è impegnata in uno spettacolo contemporaneo, che viene aggiornato in tempo reale, esattamente come accade per i programmi in diretta, con delle redazioni che modificano i contenuti dello spettacolo continuamente. Durante questo spettacolo infatti interverrà un autore che  la informerà che quello che ha appena detto è stato smentito da qualcuno o da qualcosa e che quindi deve fare qualcos’altro. Un vero e proprio delirio. Che vedrà l’attrice costretta a continui cambi passando da un personaggio all’altro. Ma, come aggiunge la stessa Leone, “In una realtà come questa, aggiornarsi significa smentire se stessi continuamente. La realtà vista così è destabilizzante e comica allo stesso tempo perché i cambiamenti e le contraddizioni continue la rendono invisibile.E’ per questo che siamo disorientati, perché non vediamo più la realtà. E siamo proprio come treni che viaggiano senza un binario e che  non sanno dove andare.”

Scritto ed interpretato da Cinzia Leone e Fabio Mureddu che ne firma anche la regia insieme a Emilia ricasoli, lo spettacolo sarà in scena al Teatro Bobbio solo venerdì 27 novembre. È il primo appuntamento del Circuito comici che porterà al Bobbio, dopo Cinzia Leone anche Paolo Cevoli con Perché non parli (il 12 febbraio)  e il Mago Forest conMotel Forest (il 1 marzo 2016).

Prevendita dei biglietti e prenotazione dei posti presso la biglietteria del Teatro Bobbio (tel. 040.390613/948471 – orari: 8.30-13.00; 15.30-18.30) o al TicketPoint di Corso Italia 6/C (tel. 040.3498276/3498277 – orari: 8.30-12.30; 15.30-19.00). Prevendita On Line: Circuito VIVATICKET by Charta (vivaticket.it) anche attraverso il sitowww.contrada.it.Informazioni: 040.948471 / 948472 /390613; contrada@contrada.it; www.contrada.it.

 

About Andrea Forliano

Nato a Bari il 22/05/1978,vive a Trieste,di formazione umanistica sta completando il corso di laurea in Storia indirizzo contemporaneo,è da sempre appassionato di storia,viaggi,letteratura,politica internazionale e in costante ricerca di conoscere nuove culture.Inoltre segue l'attualità,il calcio,il cinema e il teatro

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top