domenica , 17 Ottobre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » Pasqualin al Friuli: il procuratore sportivo in Italia

Pasqualin al Friuli: il procuratore sportivo in Italia

image_pdfimage_print

L’avvocato Claudio Pasqualin ha tenuto una lezione ai giornalisti, nell’auditorium dello stadio Friuli di Udine, sulla figura del procuratore sportivo.

Dagli albori nell’Associazione italiana calciatori di Sergio Campana, passando per le regole del calciomercato dove si ha sempre “l’illusoria sensazione di comprare le magie di una sfera di cuoio”, fino all’ultima riforma del settore, Pasqualin ha analizzato il ruolo del procuratore sportivo che assiste il calciatore nell’attività diretta ad ottenere un miglior contratto. Il calciatore negli anni è passato da lavoratore subordinato ad una posizione contrattuale più simile ad un attore hollywoodiano, con buona pace delle società sportive, anche per l’introduzione del procuratore.udineseclub

Il nuovo regolamento rivoluziona, non per forza in senso buono, il ruolo del procuratore definendolo anche come intermediario e aprendo le porta a non tesserati con successivo controllo da parte della Federazione. Riforma voluta da Claudio Lotito che aprirà, probabilmente in modo sconsiderato e dequalificante, l’elenco dei procuratori.

Non sono mancati gli aneddoti su Giovinco al Toronto cogliendo un’opportunità quasi inattesa, sul super contratto di Del Piero nel 1999 a un anno dal gravissimo infortunio prendendo in contropiede la Juventus, passando per il passaggio di Vialli al Chelsea, fino a Bierhoff che,  da sconosciuto figlio di una facoltosa famiglia tedesca, passò all’Udinese.

Federico Gangi

About Federico Gangi

Pubblicista iscritto all'albo Fvg dall'aprile 2013. Diplomato al liceo classico “J. Stellini”, laureato in Legge alla Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Trieste. Ideatore della Fedarmax e di Brainery Academy, co-fondatore e promotore del giornale on-line Il Discorso, di cui è direttore editoriale.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top