martedì , 13 Aprile 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » PASCHALIA – V EDIZIONE Passione e Resurrezione nella tradizione musicale

PASCHALIA – V EDIZIONE Passione e Resurrezione nella tradizione musicale

image_pdfimage_print

Per i cori parrocchiali e le cappelle musicali sono giornate di lavoro intenso, legate alle celebrazioni solenni del Triduo pasquale e della Pasqua. Molti altri cori si concedono invece una pausa festiva e il programma della vetrina musicale di Paschalia dell’Usci Friuli Venezia Giulia riflette proprio i diversi orientamenti dei gruppi partecipanti, con un fine settimana all’insegna di una prevalenza di celebrazioni liturgiche.

Venerdì sarà la serata delle suggestive Vie crucis: nel duomo di Spilimbergo la celebrazione verrà accompagnata dal canto del coro polifonico G. Tomat, mentre a Poggio Terza Armata (Gorizia) sarà il gruppo corale Ars Musica a proporre nella chiesa di San Paolino un percorso attraverso secoli di musica dal titolo Amor Dei. A Trieste sarà l’Auricolare Vivavoce a valorizzare con il canto la Via crucis delle ore 19.00 nella Chiesa della Madonna del Mare, ma le celebrazioni liturgiche della sera si svolgeranno anche a Sant’Antonio Nuovo con la Cappella corale della chiesa, alle 21.00 invece con i suggestivi Mattutini delle Tenebre, con rito antico  e capolavori musicali tardorinascimentali, nella Chiesa della Beata Vergine del Rosario, a cura della cappella musicale della chiesa.

A Trieste la musica di Paschalia risuonerà anche sabato e domenica con le celebrazioni liturgiche accompagnate dal canto nella Chiesa di Sant’Antonio Nuovo (sabato alle ore 21.00, domenica alle 9.00 e alle 19.00). La domenica di Pasqua sarà particolarmente canora e festosa anche nella chiesa triestina di San Raffaele con la Pasqua in Stazione del Coeleste Convivium.

Nella provincia di Gorizia saranno ben tre le proposte pasquali inserite nel programma di Paschalia domenica 5 aprile. A Capriva del Friuli la celebrazione liturgica delle ore 11.00 vedrà l’esecuzione della Missa Secunda Pontificalis di Lorenzo Perosi, mentre a Lucinico la sveglia sarà alle ore 6.00 con la processione eucaristica del Resurrexit con canti di tradizione popolare proposti dalla Coral di Lucinis che accompagnerà anche la messa. Alle 10.30, ma a Ronchi dei Legionari, la santa messa di Pasqua avrà toni latinoamericani con la Missa Criolla di Ramirez interpretata dalla Corale Primo Vere.

Per quanto riguarda la provincia di Udine, l’unica tappa di Paschalia sarà in programma domenica nella chiesa di Adorgnano con la messa di Pasqua arricchita dal canto della Corale Luigi Garzoni. I concerti di musica sacra riprenderanno poi sabato 11 aprile con un evento sinfonico-corale a Sedegliano e il programma corale dal titolo Ermeneia a Trivignano. Anche nella provincia di Pordenone Paschalia ritornerà sabato 11 aprile con l’esecuzione a cori riuniti del Requiem op.54 di Camille Saint Saëns.

 

Il dettaglio degli eventi con tutti gli aggiornamenti è a disposizione sulla pagina www.uscifvg.it. Tutti i concerti sono a ingresso libero.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top