domenica , 9 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » PARMA ANCORA INDIGESTA

PARMA ANCORA INDIGESTA

image_pdfimage_print

Campo sempre ostico quello di Parma per la squadra friulana. Dal 1997/98 2 sole vittorie su 13 precedenti, l’ultima datata ottobre 2006.

Sarà stata la cabala, ma forse più probabilmente la stanchezza dopo gli impegni di diversi giocatori con le nazionali, ma l’Udinese vista in emilia è lontana parente di quella delle ultime prestazioni (escludendo la partita con l’Atletico ovviamente).

La partenza è buona per la squadra di Guidolin che mette sotto il Parma con buone opportunità in particolare con Floro Flores e Domizzi, anche se pure la squadra di casa si fa pericolosa con un palo di Galloppa. Inizio frenetico, ma con il passare del tempo i ritmi rallentano e la partita perde di interesse salvo alcune buone occasioni di Floro Flores e Di Natale.

Nella ripresa Parma più vivo mentre l’Udinese continua  con il suo ritmo poco brillante che gli costa lo svantaggio grazie ad una dormita difensiva su calcio d’angolo che trova pronto Biabiany per il colpo di testa dell’1 a 0. L’Udinese prova a recuperare senza molta convinzione sempre con il solito Di Natale con un tiro e una punizione alzata bene da Mirante. Poco dopo però è ancora il Parma pericoloso con un salvataggio sulla linea di Benatia e con il gol del 2 a 0 di Giovinco su calcio di rigore per fallo di Basta su Biabiany dopo un errato disimpegno della difesa bianconera. Nel finale ancora un po’ di Parma con un buon contropiede non finalizzato.

Vittoria meritata per la squadra di Colomba che conquista 3 punti importanti per la classifica, sconfitta giusta per un’Udinese stranamente disattenta e imprecisa che rinvia l’appuntamento con il gol in trasferta che manca ormai dalla partita di Milano del 21 settembre.

In questa dodicesima giornata vince ma non convince l’Inter per 2 a 1 sul Cagliari, pareggiano nonostante le belle prestazioni il Milan a Firenze e il Napoli contro la Lazio (entrambe le partite chiuse sullo 0 a 0).

Colgono 3 punti importanti il Cesena che vince il derby contro il Bologna per 1 a 0, la Juve che ritrova il primo posto grazie al 3 a 0 contro il Palermo, il Genoa in casa contro il Novara per 1 a 0, il Chievo che supera per 2 a 1 il Catania e la Roma che coglie lo stesso risultato contro il Lecce.

Pareggiano e si spartiscono i punti due fra le migliori sorprese di questo campionato, Siena e Atalanta che colgono un 2 a 2 dopo una gran bella partita.

 

Rudi Buset
rudi.buset@ildiscorso.it

© Riproduzione riservata

About Rudi Buset

Rudi Buset
Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti dal 2013 Diplomato presso l’ITC Einaudi nel 2007, lavora presso una carpenteria leggera artigiana. Impegnato nel sociale e in politica, da anni collabora con diverse realtà del suo territorio con particolare attenzione al mondo dell’associazionismo. Appassionato di tutto ciò che riguarda l’uomo in quanto “animale politico” oltre che allo sport (in primis il calcio).

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top