venerdì , 7 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » PAREGGINO!

PAREGGINO!

image_pdfimage_print

 

0 a 0 dell’Udinese in casa contro una sempre ben organizzata Atalanta nella 26a giornata di Serie A.

Allo Stadio Friuli, dopo una calorosa accoglienza a Francesco Guidolin, meritatissimo vincitore, in settimana, della panchina d’oro come miglior tecnico della passata stagione, la gara inizia con qualche buono spunto per i bianconeri che però, in fase offensiva, non sono così precisi e determinati. Nella prima frazione ci provano Fabbrini e Di Natale ma il portiere atalantino Consigli si difende bene. Da registrare, due infortuni per la squadra ospite che deve fare già due cambi dopo appena 33 minuti.

La ripresa è simile al primo tempo con l’Udinese che ci prova ma l’Atalanta si difende bene correndo però qualche rischio. Ci provano diverse volte gli 11 di casa, in particolare con Pazienza, Fernandes, Domizzi, ma soprattutto con una deviazione di Di Natale al 92′, sulla quale Consigli è bravo a salvare d’istinto il risultato.

Gara difficile fra due squadre in forma che rappresentano le migliori sorprese di questo torneo. L’Udinese ha provato a scardinare la difesa di un’Atalanta venuta al Friuli per strappare un pareggio, nel complesso meritato, che muove un classifica molto positiva nonostante i 6 punti di penalizzazione.

Occasione persa per l’Udinese, apparsa un po’ imballata, considerati anche i diversi nazionali impegnati nelle amichevoli internazionali settimanali, che cede il terzo posto in solitaria alla Lazio che vince per 2 a 1 il derby romano e distacca i bianconeri di 2 punti.

Coglie 3 punti anche il Napoli che vince, anche se con molte polemiche arbitrali, con lo stesso risultato a Parma. Ai piani alti straordinario Ibrahimovic che ritorna e segna una tripletta nel 4 a 0 del Milan a Palermo, che permette alla squadra di Allegri di guadagnare 2 punti sulla Juventus che impatta per 1 a 1 in casa contro il Chievo. Pareggio, in rimonta, pure per l’Inter (2 a 2 a San Siro contro il Catania), che non supera il momento di crisi profonda. In chiave salvezza importanti successi in casa del Siena (3 a 0 contro il Cagliari), del Bologna (1 a 0 contro il Novara) e della Fiorentina (2 a 0 contro il Cesena). Infine pareggio per 2 a 2 fra Lecce e Genoa.

 

Rudi Buset

rudi.buset@ildiscorso.it

© Riproduzione riservata

 

About Rudi Buset

Rudi Buset
Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti dal 2013 Diplomato presso l’ITC Einaudi nel 2007, lavora presso una carpenteria leggera artigiana. Impegnato nel sociale e in politica, da anni collabora con diverse realtà del suo territorio con particolare attenzione al mondo dell’associazionismo. Appassionato di tutto ciò che riguarda l’uomo in quanto “animale politico” oltre che allo sport (in primis il calcio).

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top