mercoledì , 1 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » OPENING BAND MUSIC:OGGI,MARTEDI’ 6 MAG,18.00,ALLA CASA DELLA MUSICA DI TRIESTE,PREMIAZIONE DEI FINALISTI

OPENING BAND MUSIC:OGGI,MARTEDI’ 6 MAG,18.00,ALLA CASA DELLA MUSICA DI TRIESTE,PREMIAZIONE DEI FINALISTI

image_pdfimage_print

L’Opening Band Music organizzato dai Poli di Aggregazione Giovanile del Comune di Trieste, Area Educazione, Università, Ricerca, Cultura e Sport con la collaborazione della Consulta Giovanile del Comune e della Casa della Musica/ Scuola di Musica 55, è giunto nella fase finale della sua settima edizione. In passato il festival aveva affiancato il concorso di band emergenti ad ospiti del calibro di Paolo Benvegnù, The Niro, Quintorigo, Il Pan del Diavolo, Aucan, Sick Tamburo, We Have Band, B.R. Stylers, Abba Zabba, The Charlestones, Trabant, The Butterfly Collectors, The Mothership e tanti altri…Quest’anno l’Opening ha cambiato formula. Superata la componente che ne faceva soprattutto un concorso per band emergenti, ha potenziato e valorizzato la parte di formazione , rendendo il festival un percorso musicale di crescita. I dodici gruppi (e solisti) selezionati hanno partecipato ad una serie di workshop divisi tra la casa della Musica ed il Polo di Aggregazione Giovanile del Toti. I partecipanti si sono esibiti e si sono confrontati con una commissione di tutor composta dal soul singer Al Castellana, il letterato (autore, tra gli altri, di un libro sui Radiohead) Gianfranco Franchi, il polistrumentista Francesco Candura (Jennifer Gentle, Boomerangs), il musicista e giornalista Piero Pieri (Rai, Luc Orient) e la giornalista musicale Elisa Russo (In Orbita, Il Piccolo, Radio ICN NY).

L’Opening si è confermato come importante laboratorio di crescita, reciproca conoscenza e confronto per i musicisti emergenti tra i 15 e i 26 anni, della nostra Regione.

I tre finalisti saranno premiati oggi, martedì 6 maggio, dalle ore 18.00,  alla Casa della Musica. 

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top