1

I NOMI DEI FINALISTI DEL PREMIO MORMONE CHE SUONERANNO TRASISTIANA E DUINO IL 17 E 18 GIUGNO PER LA SOCIETA’ DEI CONCERTI TRIESTE

Prossimo appuntamento Società dei Concerti Trieste con “Falesie in Musica”, rassegna di concerti all’aperto nel magnifico contesto della piazzetta di Portopiccolo affacciata sulla darsena del porticciolo, che vede in collaborazione Portopiccolo e la Società dei Concerti di Trieste, il 17 giugno alle 21 con i tre finalisti del Premio Internazionale dedicato ad Antonio Mormone organizzato dalla Fondazione la Società dei Concerti di Milano. La serata sarà riproposta anche il 18 giugno, con programma concertistico diverso, a Duino, sempre alle 21. 

Questi due appuntamenti in particolare hanno visto la Società dei Concerti di Trieste tra le prime ad essere selezionata per lo svolgimento delle finali del Premio Mormone, soprattutto grazie alla popolarità della SdC Trieste che rinomatamente a livello nazionale vanta un pubblico attento e coinvolto. 

I  Soci della realtà concertistica più longeva di Trieste e il pubblico presente avranno l’opportunità di supportare e vivere da subito il futuro di giovani artisti di fama internazionale. Il biglietto competitivo e il servizio con il pullman permetterà quindi di rendere accessibile facilmente sia il concerto di Falesie in Musica del 17 giugno che quello con il Comune di Duino-Aurisina previsto il giorno seguente, il 18 giugno sempre alle ore 21 all’Infopoint di Sistiana. 

Il pubblico sarà parte attiva del Premio Internazionale Antonio Mormone (PIAM), potranno cioè votare in entrambe le sere il pianista preferito e i voti saranno spediti a Milano per il voto della giuria del pubblico. 

I selezionati, comunicati in conferenza stampa ieri a Roma (16 giugno), che suoneranno a Sistiana stasera (17 giugno)  e a Duino domani (18 giugno) sono i giovanissimi Ying Li dalla Cina,  23 anni, il polacco Piotr Pawlak 22enne e Su Yeon Kim dalla Corea del Sud, 26 anni. Il programma che porteranno stasera a Portopiccolo spazierà da Bach con il Concerto Italiano BWV971 a Liszt con  La Campanella, dall’ Improvviso in Fa diesis maggiore op 36 e l’Andante spianato e grande polacca brillante op 22 di Chopin a Strauss e Grainger con  Ramble on the love Duet op 59 e la   Sonata  di Bartok.

Domani a Duino il programma prevede invece  la  Sonata op 101 Beethoven, lo Studio op 25 nr. 5 e la Fantasia in Fa min op 49 di Chopin  e  le Mazurche op 17

e Grande Valse Brillante op 18 sempre di Chopin.

Il pubblico dei concerti della SdC avrà poi la possibilità di prenotare i posti gratuiti per le serate dei concerti che decreteranno i finalisti a Milano, sia alla Sala Verdi del Conservatorio di Milano per la seconda fase delle finali, nelle serate dal 7 al 9 luglio, sia per la finalissima alla Scala di Milano l’11 luglio, con il Concerto per pianoforte e orchestra che si svolgerà con la partecipazione dell’Orchestra dell’Accademia Teatro alla Scala diretta da Toshiyuki Kamioka. In questa occasione verrà annunciato il vincitore del PIAM 2021, che si aggiudicherà 30.000 euro di premio in denaro oltre che diversi ingaggi con prestigiosi enti musicali d’Italia, un anno di management dell’agenzia Baldrighi Artists Management e la registrazione di un album per UNIVERSAL.

Per coloro che lo desiderano da Piazza Oberdan partirà, in collaborazione con Hoptour, una navetta per raggiungere Sistiana (il ritrovo in Piazza è alle 19.45 per consentire tutte le procedure di imbarco mentre la partenza è alle 20), il servizio è disponibile anche il giorno seguente per raggiungere Duino.

I concerti di “Falesie in Musica” proseguiranno il 29 luglio, alle 21, con il famoso pianista jazz vincitore del Grammy Award 2019 Kevin Hays e il 26 agosto con l’appuntamento dedicato ad Astor Piazzolla insieme alle musiche tanguere del violinista Martin Pantaleev e Nikola Milo al bandoneon. 

In caso di maltempo i concerti si terranno nelle sale dello splendido Pavillion  di Portopiccolo.

www.societadeiconcerti.it