MANZANO: SI APRE LA FESTA DELLA SEDIA

Alla presenza delle autorità tra cui il sindaco Lidia Driutti, la presidentessa della Pro Loco Evy Riva, Roberto Molinaro, assessore regionale all’istruzione, università, ricerca, famiglia, associazionismo e cooperazione, il Deputato Ivano Strizzolo e altre numerose personalità civili e religiose è stata inaugurata la Festa della Sedia. Dopo il taglio del nastro tricolore il Corpo bandistico Nereo Pastorutti di Manzano ha guidato il corteo fino in Piazza Chiodi dove era atteso dai chioschi in cui è possibile degustare l’olio, il vino, i prodotti del territorio e degli ospiti di Albona e Dignano in Croazia che, con ricchi e dattagliati depliant, vi potranno dare informazioni su come riconoscere un olio di oliva di qualità.
E’ solo l’inizio:
Sabato 10 sarà dedicato al mercato di Coldiretti e alle varie mostre la mattina, mentre alle ore 17, in piazza Columbia, sarà aperto il mercato enogastronomico “150′ Unità d’Italia”, alle 18.30 verrà inaugurata la nuova sede della Banca di Credito Cooperativo di Manzano per poi lasciare spazio al concerto di Dolcenera.

Domenica 11 tutti in bici per l’unidcesima edizione de il “Tour in villa” in collaborazione con il Ciclismo Buttrio, e ancora: mercatino dell’hobbismo e della creatività, Laboratorio del legno (a cura di “Spirito del Bosco” di Julia Artico), le mostre da rivisitare, raduno Ferrari “Gran Turismo Ferrari”, esposizione e vendita di libri, giri in carrozza del paese, esibizioni di ginnastica artistica, sbandieratori di Conegliano Veneto, 5′ Trofeo “Baby Chair”, 13′ Palio della Sedia, Gruppo Danze Rinascimentali di Palmanova, Danza Orientale e per concludere la finale di Mister Friuli-Venezia Giulia e l’estrazione della lotteria.

Tutti a Manzano!

 

Federico Gangi
federico.gangi@ildiscorso.it

© Riproduzione riservata