sabato , 4 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » MANU CHAO PLAYING FOR CHANGE ECCO UNA NUOVA VERSIONE DI “CLANDESTINO”,

MANU CHAO PLAYING FOR CHANGE ECCO UNA NUOVA VERSIONE DI “CLANDESTINO”,

image_pdfimage_print

MANU CHAO

“LA VENTURA” 

VENERDÌ 27 GIUGNO 2014

TRIESTE – BORGO GROTTA GIGANTE

Apertura cancelli ore 15:00, inizio concerti ore 17:00

“Clandestino” è il titolo del primo album da solista di Manu Chao pubblicato nel 1998, ma è anche e soprattutto il titolo della canzone che lo ha portato al successo in tutto il mondo, una di quelle canzoni che tutti hanno ascoltato almeno una volta nella vita. Il brano racconta della condanna sofferta da tanti immigrati che, in fuga dai mille sud del mondo, dalla fame, dalle guerre, si ritrovano in quel nord che li condanna a una vita clandestina in fuga, fantasmi nella città la cui vita va proibita. A sedici anni da quel grandissimo successo, ecco una nuova strepitosa versione di “Clandestino” – per il progetto umanitario “Playing For Change” che sostiene in maniera particolare realtà del terzo mondo – che verrà pubblicata nel secondo volume di “Playing For Change: Songs Around The World” in uscita il prossimo 17 giugno con 185 musicisti di 31 differenti nazioni. Manu Chao canta e il supergruppo di artisti di strada di varie etnie suona “Clandestino” dando vita a una jam session globale in tutto il mondo, dal Messico all’Ungheria passando per Cuba e Marocco. Ecco il videoclip http://goo.gl/LATz2E.

Per fare ciò il produttore discografico statunitense e ingegnere del suono, Mark Johnson, si è recato in diversi Paesi del globo terrestre, dagli Stati Uniti al Nepal, servendosi di un’apparecchiatura mobile che funzionasse da studio di registrazione mobile per registrare le performance di musicisti che eseguivano una medesima canzone interpretata nel proprio personale stile. Il repertorio del progetto e del gruppo è vasto e varia dalla musica blues al soul, al al rock, con brani di star come Bob Dylan, Bob Marley, Tracy Chapman e appunto Manu Chao. “Ispirare e mettere in collegamento musicisti di tutte le etnie per portare un messaggio di pace nel mondo attraverso la musica” è l’obiettivo che nel 2004 ha dato vita al progetto Playing For Change (http://www.playingforchange.com/), un supergruppo musicale formato da artisti di strada di varie etnie, e alla Playing For Change Foundation, una organizzazione no profit che ha il compito di edificare scuole di musica destinate all’infanzia nei luoghi più disparati del mondo.Un’ottima notizia per tutti i fan europei di Manu Chao, aspettando i nuovi concerti “Manu Chao La Ventura” in programma durante l’estate in Turchia, Grecia, Romania, Italia, Austria, Danimarca, Repubblica Ceca, Belgio e Polonia. Dopo l’autentico trionfo ottenuto nel 2013 a Bologna, Napoli e Gallipoli davanti a un totale di 60mila spettatori, a grande richiesta il cantastorie giramondo franco-basco-galiziano ritorna in Italia per due nuovi travolgenti show: venerdì 27 giugno a Trieste e il 5 agosto a Gallipoli. Manu_Credit Muir Vidler_cs La data di Trieste, unica in programma in tutto il Nord Italia, nella grande area verde di Borgo Grotta Gigante, che i  l 18 e il 19 luglio ospiterà anche il più importante festival di musica e cultura balkan in ItaliaGuča sul Carso, sarà una grande festa popolare: i cancelli apriranno già alle ore 15:00 per accogliere i migliaia di fan giovani e meno giovani attesi da tutta Italia e da tutta Europa e i concerti inizieranno alle ore 17:00 con altri tre gruppi di supporto che verranno annunciati nelle prossime settimane. I biglietti (ingresso unico 20 euro + dp) sono in vendita online su Ticketone.it nei punti vendita autorizzati e nei circuiti di vendita internazionali Eventim.si e OeTicket.com. Info su http://www.altramusica-drugamuzika.com/  Il concerto, sensazionale anteprima del festival balkan Guča sul Carso in programma il 18 e 19 luglio sempre nell’area di Borgo Grotta Gigante, è organizzato dall‘Associazione Culturale Altramusica con il patrocinio del Comune di Sgonico, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia e Azalea Promotion, ed è inserito all’interno dell’offerta turistica “Music & Live”, ideata da TurismoFVG, che permette di ricevere gratuitamente il biglietto a chi soggiorna in una delle strutture alberghiere regionali convenzionate (hotel, b&b, agriturismi, pensioni, etc.). 

 PER INFO: Associazione Culturale Altramusica – http://www.altramusica-drugamuzika.com/

 

About Enrico Liotti

Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top