martedì , 7 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » Manoscritto ritrovato, Edizione dell’Autrice fa rivivere la voce della poesia

Manoscritto ritrovato, Edizione dell’Autrice fa rivivere la voce della poesia

image_pdfimage_print

“L’Isola senza età” è il titolo della raccolta presentata in anteprima a M’Editare 2014  

Venezia. Un pomeriggio intenso di emozioni quello andato in scena domenica al Teatro dei Frari di Venezia con l’edizione 2014 di M’Editare, annuale appuntamento sui temi dell’autoeditoria organizzato da Edizione dell’Autrice di Antonella Barina all’interno della rassegna “FrariFuori”. L’edizione di quest’anno, dal titolo “Le forme del comunicare”, è nata con l’intento di presentare nuove modalità comunicative legate all’autopubblicazione. venezia 03L’ispirazione è stata fornita dal ritrovamento, presso l’ex Ospedale al Mare del Lido di Venezia, di un manoscritto di poesie scritte da donne e risalenti agli anni Ottanta. “L’Isola senza età” è il titolo della raccolta curata dalla poeta Antonella Barina, che ha selezionato e commentato i materiali manoscritti, e dal documentarista Daniele Frison che nel corso delle riprese di un suo film ha trovato il manoscritto. La presentazione della raccolta è avvenuta secondo le modalità partecipative dell’autoeditoria. Disposte in un cerchio richiamante la circolarità dei processi comunicativi, alcune poetesse hanno letto poesie e brani della raccolta secondo un ordine del tutto casuale. Alla lettura ha fatto da contraltare l’accompagnamento musicale di Franco Pirrone (fisarmonica) e di Alessandro Cicutto (hang). Simonetta Borrelli, appartenente al progetto editoriale “Realtà non ordinaria”, ha composto la spirale di scarpe elaborata nell’ottobre scorso al venezia 02Pre-M’Editare 2014 nello Spazio Vuoto di Mestre. Ma chi sono queste voci femminili che compongono “L’Isola senza età”? Un gruppo femminile di scrittura ante-litteram? Un insieme di donne impegnate in un percorso di scrittura terapeutica? Una donna con molteplici personalità che fa sfoggio delle sue diverse modalità espressive? Sono varie le ipotesi in campo. La raccolta, uscita in anteprima per M’Editare in un’edizione a circolazione limitata, sarà diffusa in abbinamento al documentario di Daniele Frison.

Vito Digiorgio

About Vito Digiorgio

Giornalista pubblicista iscritto all’Albo dei giornalisti dal 2013. Si è laureato all'Università di Udine con una tesi sulla filologia italiana. Collabora con alcune testate giornalistiche on line.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top