mercoledì , 22 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » Lucca Comics & Games …Sì, viaggiare! – 29 ottobre-1 novembre 2015 Sergio Bonelli Editore
Lucca Comics & Games …Sì, viaggiare! – 29 ottobre-1 novembre 2015 Sergio Bonelli Editore

Lucca Comics & Games …Sì, viaggiare! – 29 ottobre-1 novembre 2015 Sergio Bonelli Editore

image_pdfimage_print

Sergio Bonelli Editore era presente a Lucca Comics & Games 2015 con un padiglione più grande degli anni scorsi spostato nella centralissima piazza Antelminelli e un fitto programma di eventi e ospiti, a conferma che anche per il principale editore italiano la presenza lucchese è sempre più importante.

Mostra:
Lucca Comics & Games 2015 è decollato il 29 ottobre con un taglio del nastro ed un
giro inaugurale che ha preso il via dal Museo Nazionale di Palazzo Mansi (via Gallitassi) che ospita fino al 28 novembre 2015 la mostra dedicata all’opera di Sergio Bonelli “Mister No: la grande avventura di un eroe ribelle”.

Apertura della mostra con taglio del nastro

Apertura della mostra con taglio del nastro

Ad aprire la mostra e il festival il prefetto Giovanna Cagliostro alla presenza fra l’altro del sindaco Alessandro Tambelli, del presidente della Provincia Luca Menesini, del presidente di Lucca Comics and Games Franscesco Caredio, insieme al vicepresidente Emanuele Vietina e il coordinatore area Comis Giovanni Russo, al loro fianco Davide Bonelli, figlio di Sergio che ha ringraziato la città per l’omaggio reso al padre.
La mostra, ad ingresso gratuito, illustra un viaggio avventuroso alla scoperta dell’eroe che ha l’abitudine di dire ‘no’ a quello che non gli piace.
La mostra si sviluppa in un duplice percorso espositivo che racconta le vicende parallele di Sergio Bonelli e del suo personaggio, evidenziandone i tratti comuni.
Sergio Bonelli per anni ha alternato il suo lavoro di editore con quello di narratore, firmandosi Guido Nolitta.
Nel 1975 crea il personaggio di Jerry Drake, alias Mister No, un pilota vagabondo nel quale riversa tante sue passioni (e un po’ del suo carattere). Ma tutti i suoi personaggi sono idealmente “fratelli” di Mister No: anti-eroici, riflessivi, capaci di non prendersi troppo sul serio.

Riassunto dei principali eventi:
30 ottobre: presentazione in Sala Tobino del nuovo personaggio Morgan Lost, con Alessandro “Doc Manhattan” Apreda, Claudio Chiaverotti e Dario Moccia.
Ha registrato il pienone l’incontro con il fumettista italiano Claudio Chiaverotti, che ha svelato qualche dettaglio sulla sua nuova opera ‘Morgan Lost’ disponibile in vendita con copertina variant “speciale Lucca”.
Morgan Lost è un cacciatore di serial killer che combatte il male dando la caccia a personaggi inusuali, folli, perversi un po’ reali e un po’ surreali. Inoltre è un uomo che si interroga davanti allo specchio, isolato dal resto della società per via della sua malattia. Chiaverotti ci invita a vedere la realtà come la vede Morgan Lost, a tre colori, aggiungendo il rosso alle sfumature del grigio, come una luce che esalta l’atmosfera noir del fumetto.
31 ottobre: Al Teatro del Giglio si è tenuto l’incontro: Uno sguardo al futuro: show dedicato alle novità di Sergio Bonelli Editore.
Moderatore: Michele Masiero. Presenti: Mauro Marcheselli e gli autori della Sergio Bonelli Editore, oltre a ospiti speciali a sorpresa e a un particolare festeggiamento per i cinquant’anni di carriera di Alfredo Castelli.
Tra le novità è stata presentata l’anteprima di Hellnoir, la nuova miniserie di Pasquale Ruju e Giovanni Freghieri, e la presentazione del nuovo anno editoriale dei personaggi storici, Dylan Dog, Tex e Zagor.
Le grandi novità presentate riguardano anche cinema e televisione: Sky Arte presenterà in anteprima mondiale un modo nuovo di parlare di fumetti in TV con la produzione The Editor Is In, una serie d’animazione targata Sergio Bonelli Editore che fa dialogare i personaggi con i loro autori.
Presentato inoltre il progetto della serie animata televisiva di Dragonero in collaborazione con Rai Fiction e la sezione young, dedicata ai più giovani.
31 ottobre: Presso lo stand Unicef del Family Palace, all’ex Real Collegio – Piazza del Collegio, il disegnatore Gianmauro Cozzi (Greystorm) ha incontrato il pubblico e firmato la Pigotta di Dylan Dog
Il ricavato della vendita della bambola è devoluto interamente all’Unicef.
31 ottobre: Presso lo Stand Panini, il disegnatore di Tex Alessandro Piccinelli ha presentato Tex – L’eroe del West, l’album di figurine di Tex.
1° novembre: presso Palazzo Ducale, “Il Futuro di Tex tra tradizione ed innovazione” e presentazione del volume “Tex – Frontera!”, con lo sceneggiatore e curatore di Tex Mauro Boselli e i disegnatori Mario Alberti, Fabio Civitelli e Alessandro Piccinelli.

MASSIMO FABRIS

About Massimo Fabris

Nasce e vive a Trieste, dove consegue la laurea specialistica in Giurisprudenza. Impiegato nel settore privato. Appassionato di fumetto, letteratura, cinema, musica e teatro.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top