sabato , 27 Novembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » LA SCIMMIA NUDA Instagram Edition: mercoledì 28 maggio al Castello di Udine

LA SCIMMIA NUDA Instagram Edition: mercoledì 28 maggio al Castello di Udine

image_pdfimage_print

In via del tutto eccezionale la prossima settimana La Scimmia Nuda al Castello di Udine si terrà di mercoledì sera:un’edizione speciale per un progetto speciale!

La Scimmia Nuda per la prima ed unica volta cambia giornata e accoglie il progetto cross mediale organizzato da TurismoFVG per la promozione turistica della regione Friuli Venezia Giulia, che porrà in connessione media tradizionali e innovativi – Radio Capital, Lonely Planet, video maker di Can’t Forget Italy e Instagramer regionali, nazionali e internazionali – complementari tra loro per raggiungere diversi target e moltiplicare il messaggio diretto a utenti e potenziali turisti. Ecco dunque che la presenza in regione di professionisti della comunicazione di fama internazionale, provenienti da Italia, Francia, Russia e Germania, sarà l’occasione per il lancio ufficiale del profilo Instagram di TurismoFVG, che verrà presentato mercoledì 28 maggio nel corso di un instaparty al Castello di Udinedurante il quale sarà possibile evolversi con il quintetto de La Scimmia Nuda, il gruppo di eccellenti musicisti (Federico Missio ai sassofoni, Francesco Bertolini alla chitarra, Paolo Corsini al pianoforte, Andrea Pivetta alla batteria e Roberto Franceschini al contrabbasso) che hatrasformato in questi mesi la Casa della Contadinanza in un vero e proprio live club, punto di riferimento per la musica di qualità, degno delle migliori capitali europee. La Scimmia Nuda in tal senso vuole dare il suo contributo offrendo ai numerosi professionisti dell’informazione quello che sa fare meglio: suonare provando a percepire la bellezza della musica come libera espressione del proprio istinto artistico, senza vincoli di genere e con garbo, in punta di piedi, ricreando nella cornice storica della Casa della Contadinanza in Castello a Udine un’atmosfera tipica dei grandi club del nord Europa. Passando per la ricerca del suono, l’accoglienza del pubblico, la cena d’accompagnamento e l’eleganza della scenografia ideata, il progetto Scimmia Nuda ha dimostrato da subito, e per tutto il corso della rassegna, una spiccata attenzione per l’esperienza sensoriale a tout court e per l’atmosfera ricercata delle sue serata, circostanza speciale che vale sicuramente la pena immortalare in uno insta-scatto, come esempio di qualità delle iniziative del Friuli Venezia Giulia. Sperimentazione e contaminazione non mancheranno nemmeno nella seconda parte della serata, quella in cui il quintetto della Scimmia Nuda si fonderà con il pubblico nel momento, ormai consolidato, della jam session in evoluzione. Il palco si aprirà alla passione e alla spontaneità di giovani, studenti e musicisti che, senza timore reverenziale, dialogheranno in note tra loro per dar vita a una melodia collettiva. Il risultato sarà una musica nuova, vissuta, creata spontaneamente da chi la fa e da chi la ascolta senza distinzioni. Il progetto della Scimmia Nuda è realizzatoda Live Act, l’associazione che ha come preciso intento quello di supportare la musica dal vivo e diventare un soggetto riconosciuto, un collettore d’idee e di esperienze, in grado di portare nel mercato della musica dal vivo nuove risorse economiche e un nuovo impulso alla scena musicale.

PER INFORMAZIONI SU “LA SCIMMIA NUDA”www.facebook.com/lascimmianudacollettivo

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top