giovedì , 17 Giugno 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » La pianista LAURA FURCI aprirà il concerto di STEFANO BOLLANI, a Udine 20 LUGLIO 2015, Castello

La pianista LAURA FURCI aprirà il concerto di STEFANO BOLLANI, a Udine 20 LUGLIO 2015, Castello

image_pdfimage_print

Astro splendente della musica internazionale e pianista che tutto il mondo ci invidia, Stefano Bollani, dopo aver conquistato l’Australia con una serie di concerti sold out, sarà protagonista al Castello di Udine il prossimo 20 luglio, con lo spettacolo “Sheik Yer Zappa”, suo personale omaggio al genio musicale di Frank Zappa. Una bella novità relativa alla serata viene annunciata oggi, il concerto di Bollani sarà arricchito dal support act di Laura Furci, pianista jazz, cantante e cantautrice originaria di Codroipo (Ud), già molto conosciuta nell’ambiente musicale regionale – ha aperto i concerti di Al Jareau, Raphael Gualazzi e Nicola Conte – e nella scena d’avanguardia internazionale, che proporrà sul palco brani del suo ultimo album “Think con la tua Cabeza”, registrato a New York. L’evento è organizzato da Zenit srl e Associazione Culturale Euritmica, in collaborazione con il Comune di Udine e la Regione Friuli

Laura Furci,

Laura Furci,

Venezia Giulia, nell’ambito della rassegna “Udine Vola” e inserito nel calendario della 25° edizione di Udin&Jazz. I biglietti sono in vendita sui circuiti Ticketone e Vivaticket. Per tutte le informazioni www.azalea.it. «Un rocker che prendeva in giro con sarcasmo il mondo del quale faceva parte», così il pianista Stefano Bollani definisce con ammirazione il mito Frank Zappa, genio musicale fra i più rappresentativi del ventesimo secolo, che quest’anno avrebbe compiuto 75 anni. Proprio a lui, Bollani ha dedicato l’album e lo spettacolo “Sheik Yer Zappa”, un personalissimo tributo alla sua musica registrato dal vivo e pubblicato a fine 2014. Sul palco assieme a Bollani ci saranno tre portenti del jazz mondiale (Jason Adasiewicz al vibrafono, Paul Santner al contrabbasso e Jim Black alla batteria). Il progetto “Bollani Sheik Yer Zappa” prende il nome da un grande disco del 1979, “Sheik Yerbuti”, nel quale Zappa se la prendeva con buona parte del mercato pop di quegli anni. Zappa che nel suo tritacarne ha fatto passare tutta la musica del secolo in cui è vissuto, dalla cosiddetta “classica” al jazz, fino al rock dei suoi coetanei. Con il suo stile eclettico e ricco di citazioni musicali, Bollani saprà conquistare il pubblico interagendo e improvvisando, in una performance sublime e coinvolgente.A dare il “la” alla serata ci penserà invece Laura Furci, artista inquadrata nel contesto attuale del Jazz d’avanguardia. Ha cominciato la sua carriera come pianista classica quando a 15 anni, vincendo il primo premio al concorso nazionale “Città del Parnaso” (Le). Abituale frequentatrice dei palcoscenici newyorkesi, berlinesi, spagnoli e italiani, ha partecipato a una moltitudine di importanti festival musicali. In Spagna si esibisce regolarmente con i noti musicisti iberici Javier Colina e Guillermo McGill, negli Stati Uniti ha collaborato con musicisti del calibro di Ugonna Okegwo, Colin Stranahan e Michael League (Snarky Puppy), con i quali ha confezionato il suo ultimo lavoro discografico “Think con la tua Cabeza“.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top