martedì , 23 ottobre 2018
Notizie più calde //
Home » Sport » Altri sport » l Giro Rosa raggiunge Cividale del Friuli per la sua tappa finale il 15 luglio – Festa già il 14 con la notte rosa
l Giro Rosa raggiunge Cividale del Friuli per la sua tappa finale il 15 luglio – Festa già il 14 con la notte rosa

l Giro Rosa raggiunge Cividale del Friuli per la sua tappa finale il 15 luglio – Festa già il 14 con la notte rosa

image_pdfimage_print

Ultima tappa del Giro d’Italia Femminile a Cividale del Friuli

Il mondo del ciclismo internazionale arriverà a Cividale del Friuli domenica 15 luglio: il Giro Rosa, la più importante manifestazione di ciclismo femminile al mondo, farà della città Ducale la sua ultima tappa, alla fine della quale si decreterà la vincitrice.

Il Giro Rosa vedrà la sua partenza indicativamente alle ore 12.00, accompagnata dai tamburi di guerra cittadini, presso piazza Foro Giulio Cesare, dove le cicliste, provenienti da tutto il mondo, taglieranno il traguardo verso le ore 15.00, con conseguente cerimonia di premiazione. La chiusura delle strade, per garantire il sicuro passaggio delle atlete, avverrà circa 20 minuti prima del loro attraversamento, maggiori informazioni saranno disponibili nelle prossime ore e saranno pubblicate sul sito del comune www.cividale.net.

In previsione di questa speciale manifestazione i festeggiamenti a Cividale inizieranno già sabato 14: dalle ore 17.30 alle ore 22.00 le vie della cittadina saranno animate, grazie alle associazioni ComunicateCivi, Torototelis e ASD Zeus Dance Studio, da intrattenimenti musicali, di animazione e di ballo, “in modo da creare l’atmosfera “di notte rosa” in attesa della tappa del Giro.

Domenica mattina inizieranno gli allestimenti presso Piazza San Francesco, trasformata per l’occasione nell’area fanclub, presso il parcheggio dell’ex stazione ferroviaria, zona destinata ai mezzi delle squadre del giro e il Largo Boiani, in cui verrà installato un maxi schermo per seguire la gara.

About Dario Furlan

Dario Furlan
Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top