lunedì , 20 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » Jazz Loft: musica e fumetto-Sabato 16 gennaio 2016 al Teatro Verdi di Pordenone
Jazz Loft: musica e fumetto-Sabato 16 gennaio 2016 al Teatro Verdi di Pordenone

Jazz Loft: musica e fumetto-Sabato 16 gennaio 2016 al Teatro Verdi di Pordenone

image_pdfimage_print

“Jazz Loft” è il titolo dell’affascinante progetto, prodotto dal Circolo Culturale Controtempo in collaborazione con Artesuono, che viene presentato sabato 16 gennaio 2016 alle 20.45 al Teatro Comunale Giuseppe Verdi di Pordenone: la serata, resa possibile grazie alla collaborazione del Teatro ospite, vuole introdurre il nuovo lavoro editoriale, dalla veste grafica molto pregiata, che unisce fumetto e musica. “Jazz Loft” è una graphic novel scritta dal giornalista e critico musicale Flavio Massarutto e disegnata dall’illustratore Massimiliano Gosparini: un noir ricco di suspence, tra omicidi, casi da risolvere e jazzcolpi di scena, che si svolge negli ambienti del jazz americano d’avanguardia degli anni Settanta (quello nato dai loft gestiti da musicisti come Sam Rivers, Ornette Coleman, Warren Smith); la narrazione trova le proprie radici nella storia del fotografo William Eugene Smith e nelle sue testimonianze fotografiche e audio che hanno restituito un importante capitolo di jazz newyorkese degli anni Cinquanta.
Allegato al volume è un cd di musiche originali (registrato e missato da Artesuono) concepite contestualmente al racconto e ispirate allo storyboard della graphic novel. A comporre le musiche sono stati Massimo De Mattia e Bruno Cesselli, che hanno firmato cinque brani inediti e arrangiato il classico “Tea for Two”, come un’ideale colonna sonora del fumetto.
Sul palcoscenico, a Pordenone, sale il sestetto composto da
Massimo De Mattia (flauti), Nicola Fazzini (sax alto e soprano), Luigi Vitale (vibrafono e marimba), Bruno Cesselli (pianoforte), Alessandro Turchet (contrabbasso) e Luca Colussi (batteria) che dà voce alle musiche del nuovo cd, originale sintesi di linguaggi jazzistici: da echi di Ellington e Mingus alla tradizione hard bop, fino al free jazz, le musiche di De Mattia e Cesselli, dalla spiccata impronta improvvisativa, confermano la grande vitalità contemporanea del linguaggio del jazz.
Per la speciale occasione live a Pordenone, accanto al sestetto si esibisce anche il
Quartetto d’archi jazz1dell’Accademia Arrigoni, per una lettura inedita delle musiche; durante la performance, inoltre, alcune immagini di Gosparini scorreranno sullo sfondo per accompagnare la narrazione musicale.
Il prezioso volume contenente la storia e il cd verrà consegnato a tutti gli spettatori che vorranno assistere allo spettacolo.
Le prevendite sono disponibili
presso il Teatro Verdi di Pordenone e online sul Sito del Teatro. I posti non sono numerati e l’ingresso al concerto (al costo di 15 euro) dà diritto anche al ritiro del volume + cd “Jazz Loft”.

Alle 18 dello stesso sabato 16 gennaio, sempre a Pordenone, al Museo Civico d’Arte di corso Vittorio Emanuele II, viene inaugurata anche la mostra “Jazz Loft” che vede esposte tutte le tavole originali della graphic novel, unitamente a due pannelli di grande formato che Gosparini ha realizzato appositamente per l’esposizione. L’inaugurazione – che si svolge alla presenza degli autori del volume – viene introdotta dal disegnatore pordenonese Giulio De Vita.
La mostra, che gode del
patrocinio del Comune di Pordenone, è a ingresso libero, e rimane aperta fino a domenica 24 gennaio, dal martedì al sabato, dalle 15.30 alle 19.30 e la domenica dalle 11 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.30. A chiudere l’evento un gradito finissage, nel quale – per l’intera giornata del 24 gennaio – l’artista Massimiliano Gosparini (insieme all’autore dei testi Flavio Massarutto) sarà disponibile per le dédicaces personalizzate e gli autografi al pubblico.

SABATO 16 GENNAIO 2016, ORE 20.45
Pordenone – Teatro Comunale Giuseppe Verdi
“Jazz Loft” concerto – presentazione
in collaborazione con Teatro Comunale Giuseppe Verdi di Pordenone

Performance live dei brani inediti di Massimo De Mattia e Bruno Cesselli
Sono presenti gli autori della graphic novel

Le musiche sono eseguite da:
Massimo De Mattia flauti
Nicola Fazzini sax alto e soprano
Luigi Vitale vibrafono e marimba
Bruno Cesselli pianoforte
Alessandro Turchet contrabbasso
Luca Colussi batteria
con il
Quartetto d’archi dell’Accademia Arrigoni
Christian Sebastianutto
violino I
Alberto Stiffoni violino II
Domenico Mason viola
Marco Venturini violoncello

Concerto fuori abbonamento:Prevendita biglietti: clicca qui per il Sito del Teatro Comunale Giuseppe Verdi  Ingresso 15 euro + libro e CD in omaggio.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top