venerdì , 24 Gennaio 2020
Notizie più calde //
Home » Attualità » Jazz Area Metropolitana: giovedì 28 al Candiani di Mestre; il 30 e 31 il grande Claudio Fasoli a STRA!
Jazz Area Metropolitana: giovedì 28 al Candiani di Mestre; il 30 e 31 il grande Claudio Fasoli a STRA!

Jazz Area Metropolitana: giovedì 28 al Candiani di Mestre; il 30 e 31 il grande Claudio Fasoli a STRA!

image_pdfimage_print

Arriva a Mestre, Jazz Area Metropolitana, dove conta sulla preziosa collaborazione del Candiani e della sua storica rassegna Candiani Groove, per proporre una vulcanica e sorprendente big band, di stanza in Germania: la WOLFGANG SCHMIDTKEORCHESTRA, in programma al Centro Culturale Candiani il prossimo giovedì 28 marzo alle 21. “More Monk!” è il titolo della performance, omaggio al genio assoluto dell’universo jazz: Thelonious Monk.

Appuntamento successivo a Stra con una due-giorni di workshop e appuntamenti aperti al pubblico,

Claudio Fasoli

organizzati con la collaborazione di MIDJ, che vedono protagonista un pezzo di storia italiana del jazz: il sassofonista Claudio Fasoli (che avrà al suo fianco come collaboratore il giovane musicista Giovanni Perin): sabato 30 e domenica 31 a Villa Loredan di Stra sono in programma un esteso workshop, la proiezione di un film documentario dedicato all’artista e il concerto pubblico dei partecipanti ai lavori di studio delle due giornate.

Giovedì 28 marzo, dunque, l’appuntamento mestrino è con la Wolfgang Schmidtke Orchestra, alle 21 al Candiani: l’affollata band è guidata dal vulcanico sassofonista Schmidtke e annovera al suo interno alcune storiche figure del jazz europeo (su tutti Gerd Dudek). Il suo repertorio si concentra sulla musica di Thelonious

Edward Rozzo

Monk, cui da sempre dedica un originale tributo, testimoniato anche da un recente lavoro discografico per Jazz Werkstatt. La WS Orchestra non è mai stata una big band tradizionale. A un ideale di perfezione esecutiva di gruppo ha contrapposto la valorizzazione del timbro individuale e dell’improvvisazione anche in contesto orchestrale, dovuta al fatto che qui confluiscono solisti riconosciuti delle migliori band.

Si ricordano le modalità di accesso al concerto: ingresso: intero euro 15 – ridotto possessori tessere Cinema Più e Img, soci Caligola euro 12 – ridotto Candiani Card, studenti fino a 26 anni euro 10 – ridotto speciale under 14 euro 3. Biglietti in vendita alla biglietteria del Centro e online www.biglietto.it (diritto di prevendita 1 euro)


Sabato 30 e domenica 31 nello scenario accogliente di Villa Loredan di Stra sono due le giornate piene di attività di studio e di approfondimento, con diversi momenti aperti anche al pubblico in generale. Protagonista assoluto Claudio Fasoli
, per un evento particolarmente denso e reso possibile anche dalla collaborazione con MIDJ, l’associazione italiana dei musicisti jazz. Al suo fianco è il vibrafonista Giovanni Perin.
Fasoli è uno dei più stimati e riconosciuti sassofonisti italiani e affida la sua esperienza ai ragazzi e ai musicisti che vorranno frequentare il suo workshop di due giorni. A corollario dell’attività è prevista e aperta al pubblico anche la proiezione di “Claudio Fasoli’s Innersounds” ( sabato 30 marzo, ore 18, ingresso libero) cortometraggio  di Angelo Poli e Carlodavid Mauri, Scritto da Angelo Poli e Marc Tibaldi che propone un viaggio nei processi creativi del musicista, compositore, strumentista: la voce di Claudio rivela i suoi pensieri e accompagna chi l’ascolta a condividere l’evoluzione del comporre e i suoi concetti-chiave come tempo, improvvisazione, silenzio, sottrazione, rischio, imprevedibilità.
La due giorni si conclude con l’esibizione dei partecipanti al workshop, domenica 31 marzo alle 18, anche questa aperta al pubblico e ad ingresso gratuito.
Il programma articolato del workshop è disponibile sull’evento facebook dedicato, e le iscrizioni  vanno inoltrate a pietrovalente@hotmail.com – tel. 333 2289203

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top