giovedì , 5 Agosto 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Amazing History » In occasione della Giornata della Memoria Il Viaggio di Fanny a Cinemazero giovedì 26 e venerdì 27 gen.
In occasione della Giornata della Memoria  Il Viaggio di Fanny a Cinemazero giovedì 26 e venerdì 27 gen.

In occasione della Giornata della Memoria Il Viaggio di Fanny a Cinemazero giovedì 26 e venerdì 27 gen.

image_pdfimage_print

In occasione della Giornata della Memoria, non mancheranno le proposte cinematografiche firmate Cinemazero e destinate agli studenti degli istituti secondari di primo e secondo grado della città.
Il programma, sviluppato in collaborazione con il Comune di Pordenone – Servizi Educativi e Scolastici – Ufficio Istruzione, è pensato per favorire la riflessione su ciò che la tragedia ha significato nella storia italiana ed europea, per cogliere analogie e differenze che facciano riflettere sulle vicende dei singoli e sul contesto generale.

Tra i titoli di punta campeggia Il viaggio di Fanny di Lola Doillon (Francia 2016), che sarà anche appuntamento serale a Cinemazero giovedì 26 gennaio alle 19.30 e 21.30 e venerdì 27 alle 17.30 e 21.30.

Fanny, ebrea dodicenne, durante la seconda guerra mondiale, separata Fannyinsieme alle sue due sorelle dai genitori, è costretta dalle circostanze a scappare dal proprio rifugio assieme a un folto gruppo di bambini, per cercare riparo in Svizzera. Un film particolarmente indicato per il pubblico dei più piccoli, dal momento che la vicenda, tratta da una storia vera, è narrata dagli occhi della giovane protagonista, lasciando sullo sfondo l’orrore del conflitto.Altra proposta riservata alle scuole è Denial – La Verità negata (USA, Gran Bretagna 2016) di Mick Jackson con Rachel Weisz. Nel 1966 il saggista britannico negazionista ed esperto di Adolf Hitler David Irving intentò una causa di diffamazione contro l’editore Penguin Books e l’accademica americana ebrea Deborah Lipstadt. Ne seguì una lunga istruttoria che culminò nel 2000 in un processo di 4 mesi tenuto a Londra. Dalle vicende processuali, la Lipstadt scrisse un libro nel 2005 intitolato “Denial: Holocaust History on Trial” a cui si ispira il film di Mick Jackson.
Film pensati per riflettere, in grado di lasciare un’impronta indelebile nella mente delle generazioni future e che Cinemazero vuole proporre consapevolmente al giovane pubblico e non solo.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top