martedì , 30 Novembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » Il Ver Sacrum di Moser sarà l’identità visiva della campagna abbonamenti della nuova stagione artistica del Teatro Verdi di Gorizia

Il Ver Sacrum di Moser sarà l’identità visiva della campagna abbonamenti della nuova stagione artistica del Teatro Verdi di Gorizia

image_pdfimage_print

Un’immagine evocativa, che richiama alla mente le pubblicazioni della secessione viennese di Gustav Klimt. E’ una rivisitazione del volto di ragazza di Koloman Moser l’immagine scelta dall’amministrazione comunale come identità visiva per la campagna abbonamenti del Teatro Verdi di Gorizia, che si aprirà il prossimo lunedì 1 settembre. L’inchiostro indiano di Moser, pittore e designer attivo a Vienna a cavallo tra Ottocento e Novecento, è stato appositamente riadattato, con una gamma di colori che si irradiano dal volto della giovane rappresentata dall’artista austriaco.
«I colori dell’arte, le molteplici forme del teatro, ma anche la volontà di rivolgerci sempre più a un pubblico giovane: sono questi i significati che ci hanno spinto a scegliere questa immagine caratterizzante per la nuova stagione artistica – spiega il sindaco e assessore alla Cultura, Ettore Romoli -, senza dimenticare l’evidente legame tra Gorizia e l’Austria». L’immagine originale apparve a più riprese sulla copertina di Ver Sacrum, l’organo ufficiale del movimento della secessione viennese , promossa nel 1897 da Klimt. La campagna abbonamenti del Verdi si aprirà come detto lunedì 1 settembre, con le prime due settimane dedicate alle conferme dei vecchi abbonati.
Direttamente dal palco di Colorado, nel primo spettacolo della stagione Angelo Pintus proporrà al pubblico del Teatro Verdi le sue originalissime 50 sfumature di…Pintus. Un’ora e mezza di grandi risate, tra esilaranti imitazioni (da Bruno Pizzul a José Mourinho, da Pupo a Maria De Filippi), sketch ispirati alla vita quotidiana e canzoni, con cui il comico triestino intratterrà la platea goriziana nella “prima” della stagione artistica 2014/2015, in programma giovedì 23 ottobre alle 20.45. Lo show, che nel titolo trae irriverentemente spunto dalla trilogia di E.L. James, sublima le gag che hanno reso celebre Pintus in quasi tre lustri di esperienza televisiva, ospite di trasmissioni che vanno da Colorado a Quelli che…il calcio, fino a Guida al Campionato.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top