sabato , 23 Gennaio 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » Il team Toyota Gazoo Racing ha scelto la Carnia per i test di preparazione all’ultima gara del campionato del mondo a Monza
Il team Toyota Gazoo Racing ha scelto la  Carnia per i test di preparazione all’ultima gara del campionato del mondo a Monza

Il team Toyota Gazoo Racing ha scelto la Carnia per i test di preparazione all’ultima gara del campionato del mondo a Monza

image_pdfimage_print

Conclusi oggi i test del Toyota Gazoo Racing in Carnia

In questi giorni  le vallate della Carnia sono state animate dal rombo del motore della Toyota Yaris Wrc Plus che la squadra finlandese Gazoo Racing, grazie alla collaborazione della scuderia Carnia Pistons, ha portato nel nord del Friuli per effettuare dei test in vista della tappa finale del WRC in programma a Monza dal 3 al 6 dicembre.

I piloti ufficiali del Toyota Gazoo Racing (il ramo sportivo della casa automobilistica giapponese con sede in Finlandia) Kalle Rovanpera, Sebastien Ogier, Elfyn Evans e Katsuta Takamoto, nei quattro giorni di test si sono alternati alla guida percorrendo alcune fra le più belle strade montane del Friuli.

Elfyn Evans intervistato ad Ampezzo da Red Bull TV

Le fantastiche giornate che questo autunno ci sta regalando hanno contribuito a creare una spettacolare coreografia lungo i percorsi utilizzati per i test, i passaggi della Yaris a Lauco, Verzegnis, Passo Pura e Salars hanno avuto come sfondo boschi colorati e paesaggi suggestivi che da sempre contraddistinguono l’altro Friuli e che sono stati apprezzati dal team e dai piloti.

Elfyn Evans

Elfyn Evans

Elfyn Evans

Elfyn Evans

Elfyn Evans

Elfyn Evans

Un programma intenso quello dei Gazoo Racing, prove dei percorsi dalle 9 del mattino fino alle 18.30 intervallate da una breve pausa pranzo ma che ha permesso alla squadra nippo-finnica di ottenere importanti informazioni per quanto riguarda assetti e gomme da utilizzare la prossima settimana a Monza.

Matteo Bearzi, a sinistra, presidente di Carnia Pistons

La professionalità di Carnia Pistons, la scuderia organizzatrice del Rally Valli della Carnia capitanata da Matteo Bearzi, ha fatto si che venissero accettati alcuni percorsi fra quelli proposti ad una società che ne aveva fatto espressa richiesta per individuare nuove alternative per i test, portando così in Carnia una delle squadre di vertice del mondiale rally.

Pochi spettatori lungo il percorso, alcuni mimettizzati fra i cespugli ma regolarmente dotati di mascherine

I test si sono svolti a porte chiuse e nello stretto riserbo per dare la tranquillità necessaria a team e piloti ma il tam tam che comunque si è diffuso fra gli appassionati ha richiamato in Carnia un ristretto numero di spettatori che non ha avuto timore di rischiare una sanzione pur di assistere a quello che ad alcuni è sembrato un Rally di Monte-Carlo in formato ridotto, tanto le montagne del Friuli ricordano quelle delle Alpi francesi. Un evento unico quello andato in scena in Carnia che probabilmente ha arrecato un minimo di disturbo ai residenti ma che ha contribuito a dare una enorme visibilità ad un territorio ancora poco conosciuto e bisognoso più che mai di un rilancio economico e di immagine, chiissà che l’iniziativa di Carnia Pistons non apra la strada a progetti sempre più ambiziosi nel territorio montano dell’alto Friuli. Nel frattempo Toyota, complimentandosi con la scuderia carnica per l’ottimo lavoro svolto, ha già fatto sapere che ritornerà anche il prossimo anno.

Sebastien Ogier

Sebastien Ogier

Sebastien Ogier

Sebastien Ogier

Per concludere ricordiamo che il Toyota Gazoo Racing ha attualmente Elfyn Evans in testa al Campionato del mondo piloti con 111 punti e secondo Sebastien Ogier con 97, al terzo posto c’è l’afiere della Hyundai Thierry Neuville con 87, l’appuntamento di Monza ne decreterà quindi il vincitore che con ogni probabilità sarà un pilota della Toyota.

Servizio e foto Dario Furlan

About Dario Furlan

Dario Furlan
Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top