sabato , 27 Novembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » Il Sindaco Cosolini traccia il report di mandato ieri a Trieste

Il Sindaco Cosolini traccia il report di mandato ieri a Trieste

image_pdfimage_print
cosolini

Un momento del report del Sindaco per il 3° anno del suo mandato.

Ieri nel tardo pomeriggio di una calda giornata estiva,nei pressi del passaggio”James Joyce”conosciuto da tutti come”ponte curto”,a Trieste,il Sindaco Roberto Cosolini ha illustrato il bilancio a 3 anni dall’inizio del suo mandato.Il primo cittadino ha sottolineato che nonostante la difficoltà nel portare avanti dei cambiamenti,anche a causa del patto di stabilità ,è soddisfatto del suo lavoro affermando che Trieste è una delle città meno gravate dalla pressione fiscale; ha,peraltro, ammesso la chiusura di piccole e medie imprese,a causa della crisi internazionale ma ha,bensì,ricordato investimenti fatti negli ultimi anni,dai gruppi Allianz e Generali,per dare nuovi posti di lavoro. Egli ha inoltre ribadito,che in occasione dell’elezione a governatrice della Regione di Debora Serracchiani,avvenuta nell’aprile 2013,è stato concepito un patto di rilancio della città di Trieste,che a oggi si concretizza nell’aver fatto investimenti per fare arrivare i treni ad alta velocità nel Capoluogo Giuliano,nella riattivazione avvenuta ieri(anche se solo in piccola parte) del tram di Opicina.Parte del patto fra le 2 autorità locali,vi è anche la tanto attesa riqualificazione del Porto Vecchio,che a detta di Cosolini e ancora in fase di studio al fine di trovare il piano migliore.In programma ci sono anche il rinnovo dello storico palazzo Carciotti e del Palazzo Schmidl,già sede di un museo teatrale in fase di ampliamento per poter comprendere una galleria dedicata alla letteratura cittadina.Non trascurabile,è stata anche l’istituzione avvenuta nell’ultimo anno del Consiglio Comunale dei ragazzi,allo scopo di dare voce ai piu’ giovani(In questo caso vi è stato il preziosissimo aiuto del comitato cittadino dell’UNICEF).Il sindaco,ha poi,illustrato i successi in termini di affluenza riscontrati dall’arrivo del Giro d’Italia,dal concerto dei Pearl Jam e dei Carmina Burana;ha parlato della battaglia che ha intrapreso per rendere piu’ pulito ogni singolo quartiere,coinvolgendo la popolazione locale e infine dell’annosa questione della Ferriera di Servola,nella quale sono stati installati nuovi depuratori.Ha concluso,rinnovando il suo impegno e dando appuntamento al nuovo report del prossimo anno.

Andrea F.

About Andrea Forliano

Nato a Bari il 22/05/1978,vive a Trieste,di formazione umanistica sta completando il corso di laurea in Storia indirizzo contemporaneo,è da sempre appassionato di storia,viaggi,letteratura,politica internazionale e in costante ricerca di conoscere nuove culture.Inoltre segue l'attualità,il calcio,il cinema e il teatro

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top