giovedì , 6 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » Il risparmio energetico dalla mattina alla sera

Il risparmio energetico dalla mattina alla sera

image_pdfimage_print

Il “risparmio energetico dalla mattina alla sera” , è il  tema dell’ottava edizione  di  “M’illumino di Meno” l’iniziativa,  promossa dalla trasmissione radiofonica di Rai – radio 2 “Caterpillar”a cui aderisce il Comune di Pordenone,   finalizzata  a sensibilizzare la collettività  sui temi dell’efficienza e della sostenibilità energetica.  Il Comune pertanto per venerdì 17  invita la cittadinanza a spegnere le luci non indispensabili in particolare dalle 18.00 alle 19.00 mentre per quanto riguarda gli edifici pubblici  si è stabilito che restino  al buio la loggia municipale, il campanile di San Marco e  piazza XX Settembre. Il logo della manifestazione verrà proiettato sulla facciata del Teatro Verdi per  “ricordare “ di  seguire  la buone pratiche  e assumere comportamenti virtuosi per  risparmiare energia. A tal proposito agli utenti degli sportelli comunali aperti al pubblico (biblioteca, ufficio relazioni con il pubblico, anagrafe, informa giovani, politiche sociali), verrà  distribuito il decalogo delle “Buone abitudini per la giornata di M’illumino di Meno (e anche dopo!)”. Tra gli altri consigli si suggerisce di spegnere e non lasciare in stand-by gli apparecchi elettronici,  di mettere il coperchio sulle pentole ed evitare che la fiamma sia più ampia del fondo  della pentola,  di  usare accorgimenti  semplici in casa per contenere gli sprechi energetici.  Inoltre verranno posizionati alcuni totem informativi  in punti della città particolarmente frequentati  e saranno messi a disposizione anche gli adesivi “spegni la luce se non serve”,  da  collocare accanto agli interruttori della luce, un ulteriore  accorgimento formativo. Questa iniziativa – commenta l’assessore all’ambiente Nicola Conficoni – segue gli interventi recentemente realizzati dal comune di Pordenone sul versante della promozione delle energie rinnovabili e del risparmio energetico.  Infatti nelle scuole cittadine sono state montate valvole termostatiche e nella scuola materna di via Beata Domicilla è stato  installato  un impianto fotovoltaico da 16,32 kwp .  Impianti di illuminazione a led sono stati realizzati nei parchi di via Murri e via Gemelli, al “Parcobaleno” e nel parcheggio “Licinio” e nuove lanterne a led  sostituiscono le obsolete  lampade ad incandescenza dei semafori  che regolano il traffico in viale Treviso e presso la località “Paradiso”. L’obiettivo degli organizzatori e degli aderenti  a M’illumino di Meno dunque   è quello  di promuovere  azioni virtuose per  razionalizzare i consumi e  ridurre  sprechi.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top