lunedì , 26 Luglio 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » IL NO BORDERS HA PRESO IL VIA OGGI, 2 MILA PERSONE AILAGHI DI FUSINE PER IL CONCERTO DI LUKA SULIC CON EVGENY GENCHEV
IL NO BORDERS HA PRESO IL VIA OGGI, 2 MILA PERSONE AILAGHI DI FUSINE PER IL CONCERTO DI LUKA SULIC CON EVGENY GENCHEV

IL NO BORDERS HA PRESO IL VIA OGGI, 2 MILA PERSONE AILAGHI DI FUSINE PER IL CONCERTO DI LUKA SULIC CON EVGENY GENCHEV

image_pdfimage_print

Aveva promesso che sarebbe avvenuto qualcosa di magico e così è stato: il violoncello di Luka Sulic, star mondiale del crossover e co-fondatore dei 2Cellos, accompagnato dal pianoforte di Evgeny Genchev, ha incantato la platea del No Borders Music Festival, la storica rassegna giunta alla sua 25° edizione, che ha preso il via oggi in mezzo alla natura, ai Laghi di Fusine, nel comprensorio montano del Tarvisiano, al confine tra Italia, Austria e Slovenia.

Per questa speciale occasione – che ha richiamato 2 mila persone (capienza massima per il festival, uno dei pochissimi a essere riuscito a organizzarsi con le nuove normative) – le due star internazionali hanno proposto un entusiasmante concerto per violoncello e pianoforte, con una scaletta che ci ha fatto fare un viaggio mozzafiato di un’ora e mezza tra i grandi successi della musica classica, pop, rock e colonne cinematografiche: da Hallelujah a Bohemian Rhapsody, passando per The SwanThe Sound of SilenceCarusoWe are the ChampionsNumb e un momento da pelle d’oca per ricordare il Maestro Ennio Morricone, con la loro versione di Cinema Paradiso.

 

Domani, domenica 26 luglio, alle ore 14:00, il secondo protagonista del festival sarà Brunori Sas, appena aggiudicatosi il Premio Tenco con l’ultimo album “Cip!”, miglior album italiano del 2020, che dopo l’indimenticabile concerto piano e voce di due anni fa a Sella Nevea sul Monte Canin, si esibirà ai Laghi di Fusine in trio, accompagnato da Dario Della Rossa alle tastiere e Massimo Palermo alla batteria proponendo i “Concertini Acustici”, ideati proprio per questa particolare estate.

La giornata prenderà il via già alle ore 12:30 con il concerto chitarra e voce del cantautore e compositore triestino Stefano Schiraldi, che proporrà i brani più conosciuti del suo repertorio in dialetto e in italiano e alcuni inediti.Le porte dell’area concerti ai Laghi di Fusine – che saranno raggiungibili solamente in bicicletta o a piedi – apriranno al pubblico alle ore 10:30 e l’accesso sarà consentito solamente alle persone munite di regolare biglietto di ingresso (biglietti esauriti).

Tutte le info sono consultabili sul sito ufficiale www.nobordersmusicfestival.com

 

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top