domenica , 17 Ottobre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » Il grande ritorno di MASSIMO RANIERI, giovedì 18 giugno al Castello di Udine
Il grande ritorno di MASSIMO RANIERI, giovedì 18 giugno al Castello di Udine

Il grande ritorno di MASSIMO RANIERI, giovedì 18 giugno al Castello di Udine

image_pdfimage_print

18 GIUGNO – ore 21:30 – UDINE, Castello

 Biglietti ancora in vendita nei punti autorizzati Ticketone e la sera del concerto alla cassa di Piazza Libertà, a partire dalle 19.00

 

Cantante, attore, volto televisivo e showman, nella sua carriera Massimo Ranieri ha dato molteplici indirizzi al suo talento artistico, capacità indiscusse che lo hanno portato ad essere uno fra i personaggi più amati della musica e del teatro italiani e a vendere oltre 14 milioni di dischi in tutto il mondo. A 63 anni la carriera di Ranieri non conosce sosta; l’artista sta portando nei teatri e in alcune prestigiose location italiane e estere lo spettacolo “Sogno e Son Desto”. Dopo la data di domani (mercoledì) al Teatro Romano di Verona, Ranieri arriverà in Friuli Venezia Giulia per un’unica tappa regionale, giovedì 18 giugno al Castello di Udine, (inizio alle 21.30), evento quest’ultimo organizzato da Zenit srl, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia, Il Comune di Udine, nell’ambito della rassegna “Udine Vola” e incluso nel pacchetto “Music&Live” dell’Agenzia TurismoFVG. I biglietti per lo spettacolo sono ancora disponibili nei punti autorizzati Ticketone e lo saranno anche la sera dello spettacolo alla cassa allestita in Piazza Libertà, a Udine, dalle 19.00. Tutte le info su www.azalea.it  Dopo il grande successo catodico, con 6 date in prima serata su Raiuno, Massimo Ranieri torna sulle scene con “Sogno e Son Desto”, nuovo spettacolo ideato e scritto dallo stesso Ranieri assieme a Gualtiero Peirce. Uno show concepito come autentico inno alla vita, all’amore e alla speranza, sintetizzata in un titolo volutamente giocoso e provocatorio. In “Sogno e Son Desto”, Massimo Ranieri sarà protagonista, con la sua consueta classe, di un viaggio affettuoso, spettacolare e sorridente, attraverso grandi canzoni, racconti particolari e colpi di teatro. I protagonisti non saranno i vincitori o le imprese degli eroi, ma i sognatori e la vita di tutti noi, un grande abbraccio con il pubblico per un messaggio di gioia, pace e amore. Sul palcoscenico Ranieri sarà impegnato nel duplice ruolo di attore e cantante, nel portare in scena il teatro umoristico di Nino Taranto e Giorgio Gaber e nell’interpretare, oltre ai suoi successi evergreen divenuti la colonna sonora della vita di milioni di persone, anche il grande repertorio della canzone napoletana. A completare uno spettacolo travolgente anche  brani dei più celebri cantautori italiani e internazionali: da Fabrizio De Andrè a Violeta Parra, da Francesco De Gregori a Luigi Tenco, da Lucio Battisti a Pino Daniele, da Charles Aznavour a Domenico Modugno. Ad accompagnare Massimo Ranieri sul palco, un’orchestra formata da eccellenti musicisti, tra cui: Max Rosati (chitarra), Andrea Pistilli (chitarra), Flavio Mazzocchi (pianoforte), Pierpaolo Ranieri (basso), Luca Trolli (batteria), Donato Sensini (fiati), Stefano Indino (fisarmonica), Alessandro Golini (violino).Lo spettacolo di Massimo Ranieri apre ufficialmente il calendario dei grandi concerti ed eventi in Castello a Udine. Fra i prossimi appuntamenti quello con il polistrumentista australiano Xavier Rudd, live sul colle sabato 18 luglio, e quello con il pianista di fama mondiale Stefano Bollani, con lo spettacolo “Sheik Yer Zappa”, personale omaggio al grande genio musicale di Frank Zappa, in programma il prossimo 20 luglio, evento quest’ultimo inserito nel cartellone della 25° edizione di Udin&Jazz 2015. Biglietti in vendita, per informazioni www.azalea.it.

PER INFORMAZIONI:Azalea Promotion tel. +39 0431 510393 – www.azalea.it info@azalea.it

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top