mercoledì , 29 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » IL “CINEMA C” RIAPRIRA’ CON LA STAGIONE CINEMATOGRAFICA 2016
IL “CINEMA C” RIAPRIRA’ CON LA STAGIONE CINEMATOGRAFICA 2016

IL “CINEMA C” RIAPRIRA’ CON LA STAGIONE CINEMATOGRAFICA 2016

image_pdfimage_print

La raccolta fondi lanciata dalla Fondazione “Santo Stefano” Onlus ha raggiunto il suo obiettivo: i 20.000 euro necessari all’acquisto di un nuovo proiettore per il “Cinema C” di Concordia Sagittaria. Una vera e propria sfida, vinta grazie alla sinergia creatasi tra Fondazione, Comune e territorio. L’Amministrazione concordiese illustrerà i dettagli dell’intervento e i progetti per il futuro del Cinema durante un’apposita conferenza stampa, che si terrà il 13 febbraio, alle 11.00, presso la biblioteca locale. All’incontro, aperto al pubblico, saranno presenti il Presidente della Fondazione “Santo Stefano” Onlus, Antonio Bertoncello, e il Sindaco di Concordia Sagittaria, Claudio Odorico.

«È stato un ottimo risultato, – ha dichiarato Bertoncello – raggiunto grazie al contributo di tanti cittadini e anche di tante aziende del territorio che hanno visto nella riapertura del Cinema C una risorsa per la Comunità. Il lavoro della Fondazione è stato corposo, ma credevamo fin dall’inizio al progetto. Non potevamo perdere l’occasione di riaprire l’unico “storico” cinema attrezzato che, ad oggi, ha il territorio. Questa raccolta fondi per la Fondazione è un primo passo per far comprendere quanto sia importante fare donazioni che ricadano direttamente nel proprio territorio, in progetti concreti e con modalità trasparenti di erogazione. Speriamo che vi sia, a partire da ora, un’attenzione e una volontà maggiori di contribuire alla crescita del territorio da parte dei cittadini che lo vivono. In conferenza stampa avrò modo di dare alcuni dati e spiegare in dettaglio come si è svolta la raccolta fondi e come possa incidere sull’attività futura della Fondazione».

La centralità dell’intervento svolto sul piano culturale e l’importanza di una rete sono elementi importanti anche per il Sindaco Claudio Odorico, il quale ha evidenziato come l’acquisto del proiettore sia solo il primo di una serie di investimenti.

«Per l’Amministrazione riaprire il Cinema era un impegno con i cittadini e, quindi, una priorità. – ha affermato il Primo Cittadino – Il bando della Fondazione Santo Stefano è stata un’occasione importante per concretizzare in breve tempo l’acquisto del nuovo proiettore e arrivare alla riapertura del cinema. Senza questa sinergia non avremmo potuto dire oggi che il Cinema C riaprirà le sue porte entro la fine di febbraio. Ma il nostro impegno non si è concluso qui: l’acquisto del proiettore è solo l’inizio. Cercheremo ora di proseguire con altri investimenti sulla struttura, come avrò modo di spiegare nella conferenza stampa».

About Massimiliano Drigo

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top