giovedì , 5 Agosto 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » Il 10 ottobre, per la prima volta in concerto al Teatro Nuovo di Udine, l’Orchestre National de France diretta da Daniele Gatti

Il 10 ottobre, per la prima volta in concerto al Teatro Nuovo di Udine, l’Orchestre National de France diretta da Daniele Gatti

image_pdfimage_print

Dopo il grande successo del concerto inaugurale la stagione musicale del Teatro Nuovo Giovanni da Udine prosegue con un nuovo imperdibile appuntamento. Venerdì 10 ottobre alle 20.45 ci sarà il concerto dell’Orchestre National de France diretta da Daniele Gatti. Un’occasione importante per godere dell’ascolto di un prestigioso complesso orchestrale ospite per la prima volta a Udine. Smagliante il programma dedicato a Stravinskij e Strauss, due grandi maestri del colore e di stupefacenti architetture sinfoniche: Petruška, Don Juan e Der Rosenkavalier sono le opere scelte per porre in risalto lo scintillante virtuosismo e la versatilità di questo magnifico complesso, fondato nel 1934 come prima orchestra sinfonica stabile di Francia. Nel corso della sua storia l’Orchestre National de France ha visto avvicendarsi sul suo podio prestigiose bacchette, tra cui ricordiamo Leonard Bernstein, Sergiu Celibidache, Lorin Maazel, Charles Dutoit, Kurt Masur.

Dal 2008 è guidata da Daniele Gatti, il direttore italiano da tempo ai vertici delle più prestigiose istituzioni musicali internazionali.

Si segnala inoltre che prosegue la prevendita per il prossimo appuntamento del ricco cartellone musicale 2014/15 del Teatro Nuovo Giovanni da Udine. Il concerto dei Münchner Symphoniker che Giovedì 16 ottobre si esibiranno al Teatro Nuovo diretti da Kevin John Edusei, violinista solista Arabella Steinbacher.

La Biglietteria è attiva da martedì a sabato (dalle 16.00 alle 19.00), Il servizio di prevendita è disponibile anche online. Per ulteriori informazioni consultare il sito www.teatroudine.it

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top