giovedì , 14 Novembre 2019
Notizie più calde //
Home » Attualità » GLI OPERATORI DECRETANO IL SUCCESSO DELLA NUOVA FORMULA DELLA BIT

GLI OPERATORI DECRETANO IL SUCCESSO DELLA NUOVA FORMULA DELLA BIT

image_pdfimage_print

Archiviata la 35esima edizione della Borsa internazionale del turismo, è tempo di bilanci per TurismoFVG, che si è occupata della presenza regionale a Milano.Tutti gli operatori regionali, presenti in uno stand completamente rinnovato e adatto alla nuova formula improntata al business to business, hanno espresso profonda soddisfazione per come è andata la fiera.Arrivati alla Bit con un carnet di appuntamenti già prefissati, hanno potuto incrementare i contatti anche grazie ai visitatori allo stand. Per il Friuli Venezia Giulia, in particolare, c’è stata moltissima richiesta da parte di tour operator statunitensi e canadesi, un’interessante novità che va a aggiungersi ai consolidati mercati della Germania, Cechia e Slovacchia. Peruch e Lucchese, tour operator che propone appartamenti a Lignano si dichiarano “Pienamente soddisfatti della BIT 2015: il B2B è la scelta giusta. Abbiamo fissato il massimo degli appuntamenti ancora prima di arrivare in fiera tramite l’agenda elettronica e gestito ulteriori incontri anche fuori orario, tutti in modo proficuo. Probabilmente riusciremo a chiudere già un primo importante accordo questo martedì.” Un bilancio positivo delineato anche da Michele Ciak,commerciale Rete d’impresa di Tourism_net.fvg. Mentre per Tanganka Tours – agenzia incoming e assistenza logistica per tour operator -, la soddisfazione è dovuta al fatto di essere entrati in contatto con grandi operatori in cerca di prodotti di nicchia e proposte di wine tasting. “La formula è migliorativa rispetto agli anni scorsi – sostiene Stefano Martucci del Consorzio PromoTrieste –  e lo stand di TurismoFVG ė stato strutturato in maniera tale da essere funzionale sia dal punto di vista operativo, sia promozionale. Ottima la scelta delle foto a corredo dello stand, come per la Ferienmesse di Vienna.” D’accordo ancheMarco Andretta, responsabile del Campeggio Sabbiadoro di Lignano. A focalizzare positivamente lo spirito che muove l’investimento di TurismoFVG è Antonella Comelli, Presidente consiglio direttivo e referente delle Associazione guide Agata per Comitato guide turistiche FVG  – che raggruppa 4 associazioni di guide. “Permettendoci di partecipare alla BIT, è stata offerta una grande opportunit&a grave; al Comitato delle guide turistiche. Siamo soddisfatte anche della posizione e strutturazione dello stand”. “La soddisfazione degli operatori – evidenzia a margine della Bit l’Assessore alle Attività produttive Sergio Bolzonello – è il risultato migliore che possiamo ottenere. Il successo di questa edizione conferma che le scelte strategiche, a partire dal piano operativo, sono gradite e condivise da chi vive quotidianamente gli umori del territorio”. “Il fatto che ci sia molta attenzione sulle scelte operative da parte degli operatori e la fiducia che ci danno – chiosa il vice presidente – dimostrano un rinnovato interesse e un nuovo clima di positività, che nel medio termine possono portare solo a buoni risultati in termini di arrivi nei luoghi della nostra regione”. Un bilancio più che positivo, quindi, che permette di guardare con ottimismo ai prossimi appuntamenti di TurismoFVG: dal 18 al 22 febbraio alle fiere di Monaco e Praga, successivamente dal 26 febbraio all’1 marzo all”Utazas” di Budapest, fino a quelle di Berlino e Mosca nel mese di marzo.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top